I talenti d'Italia: la Nuova Cucina di ItaliaSquisita

Chef, pastry chef e pizzaioli sono i protagonisti della nuova cucina del 2020.

Rocco De Santis

Go to W3Schools!

«Classe 1979, origine salernitana e futuro internazionale al fianco di colleghi giapponesi, francesi e svizzeri. Italia, estero, e di nuovo Italia al Ristorante Santa Elisabetta, Michelin 2020. (leggi tutto


Angelica Giannuzzi

Go to W3Schools!

A Conversano, allo storico Pashà della famiglia Magistà, insieme ad Antonio Zaccardi, Angelica sta rivoluzionando i concetti di territorialità e di prodotto locale, sublimando e trasfigurando quest’ultimo in altro e diverso da sé, affrancato dai confini angusti del provincialismo. (leggi tutto


Daniele Rebosio


Go to W3Schools!

«Etica ed estetica si compenetrano nella visione gastronomica di chef Rebosio, sono più che tecniche o valori, ma gusti che danno un zing in più al piatto e all'esperienza globale. (leggi tutto


Jacopo Ricci e Piero Drago

Go to W3Schools!

Come dovrebbe accadere per le coppie di chef, questa è una biografia a due. Due strade che partono dallo stesso punto, si allontanano, si sfiorano e poi si legano.(leggi tutto


Lorenzo Sirabella

Go to W3Schools!

Formatosi scalando le gerarchie interne del maestro Enzo Coccia alla Pizzeria La Notizia di Napoli e poi allo “Sfizio”, tiene in mano lo scettro del Dry di Milano da oltre un anno. (leggi tutto


Mirko Gatti

Go to W3Schools!

A San Fermo della Battaglia, in provincia di Como, ai piedi del Parco della Spina Verde trovano respiro le elucubrazioni dello chef Mirko Gatti. Una vita alla ricerca del nuovo, un percorso che mette a nudo l’ancestralità dell’illuminismo gastronomico fatto di fuoco e fermentazioni. (leggi tutto


h3>Giacomo Sacchetto Go to W3Schools!

I luoghi creano un’atmosfera ma le persone aiutano a vivere un’esperienza: è esattamente così al ristorante La Cru, dove Giacomo Sacchetto ha accettato la sfida della famiglia Zecchini e ne conduce da poco tempo la cucina. Egli non ha avuto timore nel creare un ristorante composto interamente da giovani, in un contesto culturale e alberghiero ben più ampio...(leggi tutto


Enrico Croatti

Go to W3Schools!

Dentro Moebius Enrico scompone il vissuto della sua carriera nel tapabistrot che combina l’antipasto spagnolo allo stile francese e nell’atmosfera anni ‘50 dell’american bar, in ricordo dei trascorsi newyorkesi. Ma non basta... (leggi tutto


Giuseppe Molaro

Go to W3Schools!

L’Italia e il Giappone, due passaggi fondamentali nella vita del giovane Giuseppe Molaro, che invece di mutarlo nell’animo rendendolo un apolide come tanti giovani del Mezzogiorno in cerca di fortuna, lo hanno invece trasformato in un uomo che ha due patrie e due bagagli di tradizioni culinarie che viaggiano sugli stessi binari e che lui sente entrambi come propri, complice la moglie Yuki Mitsuishi che lo segue sempre nei suoi percorsi...(leggi tutto


Giacomo Besuschio

Go to W3Schools!

«Una cosa che accomuna me e mio padre è che abbiamo entrambi le mani fredde: se devi lavorare il cioccolato e i lievitati ti agevola». Il destino di Giacomo Besuschio sembra già scritto: seguire le orme di papà Andrea che è cioccolatiere virtuoso, sommelier ed erede di una lunga tradizione di lievitisti pasticceri di Abbiategrasso dal 1845.. (leggi tutto


Cesare Grandi

Go to W3Schools!

Una vetrata accolta da alberi di limone, fiancheggiata da aiuole e richiami mediterranei. È il ristorante de La Limonaia di Cesare Grandi, uno scorcio naturale nella Torino più limitrofa, che si presenta come un’antica orangerie destinata al ricovero invernale degli agrumi. Non un caso visto l’imprinting medico che scorre nelle vene di Cesare, ultimo erede dell’infinita generazione di dottori che gli è alle spalle. (leggi tutto


Elena Lanza

A
Go to W3Schools!
A
«Grazia ed eleganza di chi si occupa di accoglienza, sguardo dolce e felice di chi sta vivendo un sogno, sorriso sincero e tenue di chi è ben conscio di dove si trova. Elena Lanza è il volto femminile, maître e pastry-chef di Matteo Grandi in Basilica, il nuovo ristorante di piazza dei Signori a Vicenza. (leggi tutto


Raffaele Lenzi

Go to W3Schools!

I laghi, si sa, son dei poeti: placidi e dolci in apparente immobilità che nascondono il perenne divenire. Specchi d’acqua plumbei circondati da verdi alture che si riflettono sulla superficie vitrea, solcata talvolta dai cigni talvolta dai Riva. Incastonato fra le ville di antica memoria, trova la sua collocazione il Sereno Lago di Como, opera della designer Patricia Urchiola (leggi tutto


Dario Pandolfo

Go to W3Schools!

Galeotto fu un panino. Anzi i panini. Al colloquio che gli avrebbe cambiato la vita Dario Pandolfo, milazzese, classe 1991, si era presentato, infatti, per fare panini e insalate. Reduce in patria dopo una decina ininterrotta di anni in giro per cucine di Europa e Italia a forgiare tempra e mestiere, aveva intravisto nel lockdown la possibilità di una sosta sabbatica, il recupero di quel tempo sospeso e incosciente che il lavoro di cuoco sottrae alla giovane età imponendo ritmi e tempi immolati alla cucina. (leggi tutto


Diego Vitagliano

Go to W3Schools!

Partire, lasciare il paese dove si è cresciuti, fare esperienza e consolidare il know-how, per poi capire il valore di ciò che si è lasciato. Così chiudere il bagaglio culturale acquisito per poter correre a raccontare ai concittadini il territorio. (leggi tutto)
© Copyright 2021. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy