L'Intreccio fra Matias Perdomo e BluRhapsody

Un viaggio fra le nuove forme e consistenze della pasta, un racconto mnemonico che guarda provocatoriamente al futuro.
BluRhapsod, brand di 3d Food, start up del Gruppo Barilla, sfruttando la tecnologia della stampa 3d, realizza formati di pasta dal design unico. Partendo dalla selezione delle semole più pregiate, selezionate nei territori del sud Italia, e attraverso una lavorazione artigianale accurata, le diverse forme vengono prodotte lentamente in piccolissimi lotti. 

Una tecnologia all’avanguardia, messa a punto dopo più di 10 anni di ricerca, consente la creazione di geometrie uniche nel loro genere, architetture sorprendenti create per stupire la vista e il palato dando vita a piatti inaspettati. Con BluRhapsody nasce un nuovo artigianato digitale per la Pasta, piccole produzioni di altissima qualità che combinano la sapienza degli artigiani italiani con l’innovazione e la visione di designers internazionali. 

Una novità che rivoluziona totalmente il concetto stesso di pasta: per lo chef è uno strumento per dare forma all’immaginazione, in un nuovo modo e per il commensale è un’inedita esperienza multisensoriale. Ogni forma offre sensazioni diverse per consistenza, struttura e immaginario evocato: anfore, sfere, conchiglie, lettere…
L’alta qualità delle materie prime utilizzate e l’unicità delle collezioni ispira Chef e Caterers di alto livello.

L'immaginazione però non si ferma al catalogo ed è inoltre possibile usufruire del servizio di personalizzazione. La pasta si presta infatti alla massima “customizzazione” di forme, colori e sapori e può essere realizzata on demand con caratteristiche specifiche sartoriali.

E in questo contesto di lavorazione tailor made si inserisce Intreccio, il racconto di BluRapsody a opera di Mattias Perdomo.
Un invito ad «aprirsi, accogliere e farsi rapire da questa esperienza, rifiutare la rigidità e lasciarsi avvolgere da questa pasta, lavorata artigianalmente a mano e stampata in 3D, contenitore e attivatore di piacere. 
In questa pasta, in questi piatti ci sono mani che impastano, mani del ricordo, mani legate ai battiti del cuore, mani connesse con la mente che è sapere, scienza e innovazione». 

Ph: AGHirelli

Gallery

In questa notizia

© Copyright 2022. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy