Identità golose 2020: tutto pronto per la nuova edizione

Giunta alla 16ª edizione la più grande kermesse sul food che coinvolge i grandi chef di tutto il mondo.
Costruire un nuovo futuro È questo il tema del congresso che quest'anno si svolgerà dal 24 al 26 ottobre a causa del procrastinarsi delle restrizioni determinate dal Covid-19. Si parlerà di rinascita non di ripartenza, della necessità di guardare al futuro cambiando le lenti del passato. Si proverà a disegnare la ristorazione che verrà, l’accoglienza e la sicurezza, la produzione agricola e alimentare, la comunicazione, il turismo di affari e di piacere. Un evento "raddoppiato" perché all'impianto originale con le convention dal vivo (nel rispetto delle normative che regolamentano la realizzazione delle grandi kermesse) si affiancherà una potente piattaforma digitale che consentirà di seguire il congresso nelle sue varie fasi e di condividere l’esperienza espositiva delle aziende partner, senza limiti di tempo e partecipazione: «Sarà una grande responsabilità - commentano i fondatori Marchi e Ceroni - individuare, con il contributo di tutti, le caratteristiche, le condizioni e le idee che costruiranno un nuovo futuro». Nella rosa degli chef ci sarà un Alberto Gipponi che quest'anno ha trovato il suo equilibrio smussando qualche eccesso creativo, e un Alessandro Gilmozzi che dopo 6 anni è riuscito a catturare il sapore della rugiada d'altitudine.
Per tutti i dettagli: Identitàgolose.it
Qui il programma dell'edizione 2020 del Congresso
© Copyright 2020. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy