Cristiano Tomei è il nuovo ambasciatore di ItaliaSquisita

Viareggio 1974. Un bambino fortunato di nome Cristiano vive crescendo sul mare, col nonno di Camaiore e casa sull'Appennino tosco-emiliano. 

Un'infanzia in altalena tra mare, montagna e collina, alle volte pure al lago, quello famoso dove Giacomo Puccini si divertiva a cambiare la storia della musica. E in questi luoghi giù a giocare, a convivere con la natura e con le personalità più particolari del territorio e della famiglia, e nel frattempo a sensibilizzare il palato con miriadi di ingredienti e ricette. Che ricchezza italiana, sembra la trama di un film inedito, gentilmente retrò, tra Vittorio De Sica e Fellini. 

Accade tutto però in Versilia, la Versilia del futuro chef Cristiano Tomei. Anzi, del cuoco Tomei, il Tomei cuciniere che, nonostante gli ori e gli allori, tra stelle Michelin, programmi tv di successo e riconoscimenti da ogni parte, è rimasto sempre un cuoco che si diverte e si emoziona mentre sfornella. 

Un irrefrenabile cuoco di gusto che sarà protagonista del n°41 della rivista e parte integrante dell'esclusivo evento autunnale organizzato da ItaliaSquisita a Firenze il prossimo ottobre, e presenterà i suoi eclettismi culinari nella 16° edizione della kermesse food di Identità Golose




Anteprima di Carlo Spinelli di "Cristiano Tomei" in uscita nel n° 41 di ItaliaSquisita
Photo credits: Lido Vannucchi

In questa notizia

© Copyright 2021. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy