Ricette

Tagliatelle al tartufo

Procedimento

Con il sistema classico preparare le tagliatelle: prima la farina “a fontana”, poi incorporare le uova con l’aiuto di una forchetta e infine impastare energicamente su una spianatoia. Tirare la sfoglia, tagliare la pasta, cuocerla in acqua bollente e salata, scolarla oltre cottura.
Frullarla con tutti gli ingredienti escluso il succo nero, lasciare raffreddare. Confezionare le palline della dimensione di una noce.

Preparare la cialda di acqua di tartufo nero frullando con l’olio di semi e la maizena. Mettere l'impasto così ottenuto ad essiccare a fuoco vivace in un padellino antiaderente.
Rotolare "la noce" di tagliatelle nella polvere di tartufo nero.

Impiattamento


Depositare il finto tartufo di tagliatelle in un piatto “arredato” come un sottobosco.

Dello stesso chef