Lo zucchero italiano sul palco dell'alta pasticceria mondiale

Per condividere il mondo valoriale e la filosofia dello zucchero 100% italiano.
Martedì 17 Maggio a Padova, all'interno del Seminario Internazionale Relais Desserts, Alessandro Benincà, direttore generale Italia Zuccheri, ha tenuto un'intensa conferenza al pubblico dei membri della prestigiosa associazione francese, all'insegna dell'attualità di settore e delle tendenze legate alla dolce arte. Folto il pubblico dei professionisti che ha seguito con trasporto l'intervento del direttore Benincà. Tra i presenti: Pierre Hermé, ma anche gli italiani Iginio Massari, Luigi Biasetto, Fabrizio Galla, solo per citarne alcuni. 

In quest’occasione è stata centro d’interesse per i cugini d'oltralpe la produzione ma soprattutto la filosofia targata Italia Zuccheri, oggetto di costruttivo confronto a margine della conferenza. «Dietro la produzione di Italia Zuccheri c'è tutto un mondo, una filosofia, e questa è occasione privilegiata per condividerla – ha sottolineato Alessandro Benincà – Per noi è importante far capire al consumatore il nostro universo di valori, che vanno dalla sostenibilità alla dimensione sociale».

Protagonista della conferenza anche la gamma Infundo, linea professionale di Italia Zuccheri che comprende sette tipologie di zuccheri tecnici, frutto di una filiera controllata e certificata e della selezione dei migliori cristalli. Gli zuccheri della linea sono veri e propri alleati in pasticceria, capaci di ispirare e instillare nuova forza e valore aggiunto al lavoro quotidiano dei professionisti ma soprattutto di riverberare nel lavoro dei Maestri Pasticceri tutto il mondo di valori e l'etica che contraddistinguono Italia Zuccheri agli occhi del consumatore finale. 
Visitare la pagina ufficiale per maggior informazioni. 



In questa notizia

© Copyright 2022. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy