Identità di Pasta: i protagonisti e il programma

Con tanto di piatti di fumanti, torna di nuovo in presenza l'ormai tradizionale appuntamento dedicato alla pasta della kermesse di Identità Golose.
Si svolgerà sabato 25 settembre la 12° edizione di Identità di Pasta, l'appuntamento come di consueto sostenuto da Monograno Felicetti che vedrà come ogni anno alternarsi grandi nomi della cucina e nuovi talenti. 

Come nelle ultime edizioni, la prima lezione di Identità di Pasta sarà affidata a Carlo Cracco, veterano sia del congresso, sia dello specifico format dedicato ai primi piatti, di pasta fresca o secca, accompagnato dal suo braccio destro Luca Sacchi il quale presenterà una pasta fredda di nuova generazione. 

In mattinata seguirà poi Andrea Berton dell'omonimo ristorante, e poi il debutto assoluto di Antonio Biafora del ristorante Hyle di Cosenza il quale mostrerà quanto siano labili i confini geografici con il suo piatto che incrocia la tradizione calabrese a quella asiatica. Nel pomeriggio, invece, si susseguiranno le lezioni di Antonio Ziantoni di Zia a Roma, Domingo Schingaro stella Michelin a Borgo Egnazia, e chiuderà la giornata Takeshi Iwai del ristoranto Aalto a Milano. Magie, contaminazioni e sperimentazioni per scoprire il rinnovato e inesplorato mondo della pasta. 

In questa notizia

© Copyright 2021. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy