Il Capodanno del Mugnaio 2022

E' tornata la “cerimonia agricola” dal grande significato simbolico, voluta e inaugurata dal Mulino Caputo 7 anni fa, che coinvolge tutte le figure professionali impegnate nella produzione del grano e nella trasformazione finale.
La celebrazione di quest’anno è stata lunedì 27 giugnonelle campagne di Frignano, in provincia di Caserta, presso l’azienda agricola di Franco D’Amore.

Per Antimo Caputo, AD dell'omonimo Mulino, la reunion che suggella il progetto di filiera “Grano Nostrum” targato 2022 è particolarmente entusiasmante, dopo due anni di trebbiatura raccontata esclusivamente attraverso il web: Il nostro obiettivo - aggiunge A. Caputo - è quello di aumentare ancora le aree produttive delle nostre regioni del Sud e di continuare a fondere l’antica sapienza alle innovazioni tecnologiche, ottimizzando le fasi di raccolta e di trasformazione e avvalendoci di strumentazioni all’avanguardia.”

Durante tutto l’anno i campi vengono monitorati da un team di agronomi, con sopralluoghi e tecnologie satellitari. Si tratta di un lavoro corale e costante che vede impegnati, accanto al Mulino Caputo, tutti i produttori, coordinati da Franco D’Amore e la Green Farm, l’azienda di Grottaminarda di cui è capo fila di filiera Michele Meninno, che si occupa dell’assistenza tecnica all’agricoltura.

In questa notizia

© Copyright 2022. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy