Acqua di chef 2020: le ricette in gara della categoria "Polpette"

Giro di boa per la selezione degli elaborati che accederanno all'ultima fase del concorso annuale di ItaliaSquisita e Ferrarelle.
Più di 60 tra chef e pizzaioli di tutta Italia, dalle alpi al mare, si sono confrontati sull'interpretazione contemporanea di tre piatti principe della cultura culinaria italiana, ovvero: polpette, pasta fresca e pizza. 
Combinare creatività e tradizione è sempre sfidante, come nel caso delle polpette. Una pietanza che affonda le sue radici nel Quattrocento, e che porta con sé diverse accezioni etimologiche: la più convincente si ricollega al vezzeggiativo di "pulpa" ovvero della carne senza osso con la quale si era soliti prepararle. 
Quest'anno gli chef si sono sbizzarriti rendendole croccanti all'esterno e liquide dentro, a base di carne, di selvaggina, passando per le verdure di stagione e al pesce. Combinazioni particolari e abbinamenti insoliti ma che hanno in comune una sola cosa: la forma rotonda e sinuosa come da tradizione. 
La finale è alle porte e i giudici sono pronti a eleggere coloro che accederanno al live cooking del 16 novembre presso una location d'eccezione che sarà comunicata a breve. Il tutto, in rispetto delle norme sanitarie vigenti, verrà trasmesso in live streaming sul canale YouTube e sui social di ItaliaSquisita.

In questa notizia

© Copyright 2020. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy