Vito Mollica apre le porte di Chic Nonna a Firenze

Mercoledì 22 giugno si svela al pubblico il ristorante fine dining dello chef stellato all’interno dello storico Palazzo Portinari Salviati, nel centro di Firenze.
Conclusi gli ultimi lavori di ristrutturazione, Palazzo Portinari Salviati diviene la cornice del concept finale di Chic Nonna Firenze, che vede l'atteso ritorno nel capoluogo toscano di Vito Mollica in qualità di Director of Culinary del nuovo progetto food & beverage di Mine & Yours Group.

Il nuovo ristorante gastronomico Chic Nonna di Vito Mollica, che aprirà il 22 giugno, aspira a diventare un punto di riferimento per l’alta cucina attraverso un progetto di ristorazione improntato sul fine dining e su materie prime di qualità. Sarà una cucina centrata sulla stagionalità e di matrice tradizionale ma che allargherà gli orizzonti del gusto anche a eccellenze mondiali.

Il menu è à la carte alla quale si aggiunge la possibilità di scegliere due percorsi di degustazione da cinque portate ciascuno: il primo “Corte degli Imperatori”, combinazione originale di carne e pesce; mentre il secondo “Rubabriciole” propone un menu con piatti vegetariani. A dirigere la cucina Vito Mollica insieme ai Restaurant chef Rosario Bernardo, Paolo Acunto e il consulente di pasticceria Tim Ricci. La sala, gestita da Mark Ignatov e Davide Altobelli sarà classica, mentre la carta dei vini, curata dalla Sommelier Clizia Zuin, ricrearà un viaggio ideale tra Italia e Francia. Ci saranno anche tre proposte di wine pairing con cinque calici, in accompagnamento ai piatti dei due menù degustazione dello chef. 

In questa notizia

© Copyright 2022. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy