Ferrarelle: il saper fare italiano ad Expo 2020 Dubai

L’azienda - storica impresa italiana e quarto player nel mercato delle acque minerali nel Paese diventata Società Benefit all’inizio del 2021- sarà Sustainability Partner e Platinum Sponsor del Padiglione Italia.
Il Saper Fare italiano sarà al centro delle attività del Padiglione dell'Italia a Expo Dubai, il cui claim “La Bellezza unisce le Persone” vuole celebrare una sintesi di competenze, creatività, innovazione e sostenibilità. Un concetto vicino alla filosofia di Ferrarelle, che guiderà i visitatori durante alcune delle settimane tematiche che animeranno l’Esposizione Universale: “Siamo onorati di poter esportare la nostra esperienza nell’ambito della sostenibilità nel Padiglione Italia - ha dichiarato Michele Pontecorvo Ricciardi, Vicepresidente di Ferrarelle SpA - creare momenti di scambio e confronto su questi temi è importantissimo perché si traduce in un arricchimento collettivo e in un circolo positivo di idee. La presenza di Ferrarelle SpA ad Expo Dubai sarà all’insegna di innovazione e tradizione, un binomio che rappresenta perfettamente il nostro modo di fare impresa in maniera responsabile all’interno del sistema-Paese Italia ”. 

La sostenibilità per Ferrarelle SpA è un asset strategico da sempre trasversale alle sue scelte di business. L’azienda è stata la prima e tutt’ora unica realtà del settore del Food & Beverage in Italia ad essersi dotata, già nel 2018, di uno stabilimento per il riciclo e la produzione di PET riciclato a Presenzano che ogni anno può togliere dall’ambiente oltre 20.000 tonnellate di bottiglie provenienti dalla raccolta differenziata per trasformarle in R-PET pronto ad una nuova vita. 

In questa notizia

© Copyright 2021. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy