Emanuele Petrosino, nuovo executive chef di Bianca sul Lago, apre le porte della sua cucina il 17 settembre

Petrosino, insignito nel 2019 dalla guida Michelin con il premio “Giovane chef dell’anno”, approda sulle rive del Lago di Annone, in Alta Brianza, per guidare le cucine di Bianca, unico cinque stelle della provincia di Lecco.
Settembre, un mese di ripartenza anche per il ristorante Bianca sul Lago ad Oggiono, che evolverà in “Bianca sul Lago by Emanuele Petrosino”. Classe 1986 e originario della provincia di Latina, il giovane chef accoglie con piacere la proposta della famiglia Spreafico di guidare le cucine dell’intera struttura di Bianca, che dallo scorso inverno unisce un relais 5 stelle, un bistrot e il ristorante gourmet.

Dal 17 settembre parte ufficialmente il servizio serale dove oltre ai piatti del ristorante gourmet - che dispone di una sala con vista sul lago - lo chef firmerà i menu del bistrot “Drop”, degli eventi e delle colazioni degli ospiti del relais.
Un'anticipazione del menu? Quattro percorsi gustativi tra cui Italialand (che spazia dal Tortello di Parmigiano Reggiano alla Fassona piemontese), Nel Blu… (chiaramente ispirato al mare e che vede protagonisti la triglia, gli scampi e il dentice), Chef, pensaci tu… (che valorizza le migliori materie prime disponibili dall’orto di Bianca e sul mercato) e Crostacei e Champagne

Chi è Emanuele Petrosino
Un giovane chef che ha definito il proprio stile facendo esperienza nelle cucine pluristellate del Piazza Duomo di Enrico Crippa ad Alba (CN), del Christopher Coutanceau di La Rochelle in Francia, del Maison Pic a Valenza, della Taverna Estia di Brusciano (Na) al fianco dello chef Francesco Sposito, del Danì Maison di Ischia (Na) con Nino di Costanzo e del ristorante I Portici di Bologna per il suo primo incarico di executive chef e per una meritata riconferma della stella Michelin. L'arrivo nelle cucine di Bianca si preannuncia già come dirompente!

Gallery

© Copyright 2020. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy