Ristoranti

“Aria” fresca a Napoli con lo chef Paolo Barrale

Tra storia, cultura, citazioni e modernità apre e conquista subito riconoscimenti il nuovo ristorante di Paolo Barrale, l’Aria Restaurant di Napoli.
Una stella Michelin conquistata dopo pochissimi mesi dall’apertura. Uno chef di cuore e di pensiero, Paolo Barrale, che ha saputo abbracciare – nel corso dei suoi trascorsi gastronomici – un’immagine e un’idea di una Napoli e di una Campania sempre artistica, tradizionale, tipica e immaginifica.

Una cucina concreta, popolare e raffinata al contempo, protagonista di un bagaglio culturale vero, sincero e sostanziale, che in ogni portata esplode in un insieme di ricordi e ricette codificate che vengono esemplificati in maniera fine e sottile dalla mano dello chef. Aria Restaurant è una vera novità, un salotto elegante situato nel cuore della Napoli che si avvicina al mare. È la nuova creatura del Gruppo J.Co, assoluto protagonista della scena nipponica in Campania.

Artefice di una cucina mediterranea che non ha paura di lasciarsi contaminare da tecniche e ingredienti internazionali, Paolo Barrale, rimanendo sempre ancorato alle sue radici personali e alle suggestioni del territorio che da anni lo ospita, gioca con mano e intelletto sicuro tra il sacro e profano, tra Miseria e Nobiltà, tra tradizione e rielaborazione di una Napoli
undiscovered che stupisce gli ospiti.

Dal delizioso Astice in salsa rosa con rafano e caviale – interpretazione estetica di innegabile tecnica dei nostalgici anni Ottanta, giocati su millimetri di freschezza e consistenza – fino alla guancia al Ragù, così evocativa, il viaggio nel gusto di Paolo Barrale passa per gli agnolotti con la bufala, per i paccheri con friarielli e salsiccia di seppia e per la delicata tarte tatin di mele con velo di rose, omaggio al Cristo velato della Cappella San Severo, per completare una ciclicità di percorso che parte da Napoli e torna a Napoli. In una città, che si spera risorga ogni giorno di più, la nascita, la conferma e il consolidamento di Aria Restaurant rappresentano un segnale forte di come Napoli abbia sempre qualcosa di nuovo e intrigante da offrire, forte di storia, cultura e del suo bagaglio di tradizioni secolari che Paolo Barrale e i suoi ragazzi di sala e cucina sono riusciti a interpretare e fare propri in maniera compiuta e totale.

Di Ugo Marchionne

In questa notizia

© Copyright 2022. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy