Apre la nuova trattoria "Dal milanese" di Luca Guelfi

Cucina tradizionale meneghina e cocktail list ispirata ai magnifici anni '80 della Milano da bere. Inaugura così il Gruppo Guelfi, dopo più di un anno di pandemia, la rinascita della città di Milano.
Non lontano dagli storici locali del Gruppo Luca Guelfi situati in Via Archimede, come SHIMOKITA, CANTEEN, OYSTER BAR, e ancora l’innovativo concept americano della Ghost Kitchen inaugurato ad aprile 2020 “VIA ARCHIMEDE, Gastronomia di Quartiere”, inaugura la nuova trattoria "Dal Milanese".

La cucina tradizionale meneghina si fonderà in un ambiente dallo stampo internazionale: neon e insegne storiche, foto originali, quadri, stampe di pubblicità, lampade di Venini, mattoni a vista, solai in legno dei primi del ‘900, una commistione tra design e restauro architettonico ben congegnati.

“Prima di questa terribile pandemia Milano era ormai confermata come una delle capitali avanguardiste del mondo. L’inizio del 2020 stava dando segnali entusiasmanti, grazie ai grandi investimenti internazionali, hotel e ristoranti sempre fully booked. Fiere, eventi, moda, design: tutto girava intorno a Milano. Con l’arrivo del Covid-19 la città, e il mondo, si sono fermati e tutti i progetti sono stati cancellati. È stato un anno terribile, soprattutto per la ristorazione -
afferma Luca Guelfi - l’idea di aprire un ristorante dedicato alla mia città ha lo scopo di celebrarla e contribuire a farla tornare come l’avevamo lasciata”.

Il locale si ispira alla “Milano da bere” degli anni ‘80, infatti, sia la cocktail list sia la cucina avranno dei chiari richiami a quel periodo. Lo
chef Emanuele Gasperini, già alla guida di Saigon a Milano e Big Sur in Costa Smeralda, sarà responsabile della proposta gastronomica, con un menù che cambia in base alla stagionalità, mantenendo la tipicità dei piatti. Si troveranno indubbiamente i mondeghili con salsa tartara dello chef, fiori di zucca con ripieno al Taleggio, cotechino con lenticchie, riso al salto, risotto carnaroli con Luganega e Raspadura Lodigiana, ossobuco alla milanese con pure di patate, Galletto Vallespluga al mattone con chips di patate, cotoletta di vitello alla milanese, e molto altro ancora.

Una sezione esclusiva del menu "I piatti della Milano da Bere" sarà dedicata alla cucina degli anni d'oro della città tra cui cocktail di gamberi in salsa rosa, farfalle al salmone affumicato, filetto di manzo al pepe verde con patatine fritte fatte in casa.

La trattoria comprenderà 90 coperti, 50 interni e 40 esterni, la cucina sarà sempre aperta dalle ore 12 a mezzanotte con orario continuato, sette giorni su sette. Il cocktail bar, invece, aperto dalle 17 in poi.
© Copyright 2021. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy