AMPI: la casa della pasticceria italiana

All’appuntamento per eccellenza del settore dolciario artigianale - The Dolce World Expo a Rimini – AMPI ha presentato i progetti e le novità in arrivo.
Incontri, degustazioni, live cooking e talk show, oltre 2.000 persone sono transitate dallo spazio di Accademia Maestri Pasticceri Italiani a Sigep, dove si è definito il concetto de “La casa della pasticceria italiana” con un grande spazio polifunzionale aperto al pubblico - un vero e proprio salotto che ha accolto tutti i professionisti del settore e visitatori. 

Durante il talk "Ampi ieri oggi e domani" il Presidente Sal De Riso e i Vicepresidenti Santi Palazzolo e Paolo Sacchetti hanno illustrato il futuro di Accademia, con i programmi e gli obiettivi nel breve, medio e lungo periodo.

Per la prima volta Accademia ha voluto partecipare a Sigep in un modo nuovo, attraverso uno stand che vuole essere “la casa della pasticceria italiana” dando il benvenuto a tutti e con la voglia di parlare di tante cose”, ha esordito Sal De Riso. “Grazie a Sigep per averci permesso di ritrovarci in presenza per accogliere colleghi, amici, professionisti, aziende che ci supportano e che ci supporteranno. Per AMPI questo è il punto di un nuovo inizio che abbiamo scelto di evidenziare attraverso il nuovo logo che presenta una toque alta, simbolo distintivo dell’alta pasticceria la cui forma stilizzata incontra quella della forchetta, icona dell’alta ristorazione. Il logo è da oggi presente su tutte le giacche degli accademici e nelle targhe fuori dalle pasticcerie. La nostra volontà è che questo logo diventi noto anche al grande pubblico e che comunichi l’eccellenza della pasticceria italiana”, ha dichiarato il Presidente. 

Svelati i primi nuovi progetti: Ampi Giovani che identifica e fa crescere giovani talenti; la collaborazione con l’associazione Le Soste volta a instaurare uno scambio culturale tra il mondo della pasticceria e quello dell’alta cucina; l’allargamento della base associativa con l’ingresso di numerosi nuovi pasticceri e infine, l’annuncio del prossimo appuntamento, il Simposio Pubblico in cui il focus sarà sulla sostenibilità del food e della pasticceria. 

Va ricordato il grande banco di pasticceria di 4 metri con 800 diversi mignon, a testimonianza concreta che i valori della “nuova AMPI” sono condivisione, confronto reciproco e qualità condivisa firmate da tutti di AMPI - la volontà di far “parlare” tutti e dare tutti assieme la visibilità all’eccellenza della pasticceria italiana.
© Copyright 2022. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy