Prodotti di qualità

Alberto Massucco diventa produttore di Champagne

L’importatore di bollicine diventa il primo italiano a possedere una vigna nella regione francese dello Champagne.
Un appassionato piemontese conoscitore di champagne, da anni importa dalla Francia una selezione dedicata all’Italia. Oggi crea la sua etichetta - l’esordio del primo Champagne italiano avverrà in Primavera -.

Grazie all’eccezionale annata 2018 delle vigne di Cramant, villaggio Grand Cru della Côte de Blanc, si potrà degustare il Cuvée Mirede (una produzione di sole 500 bottiglie) un omaggio alla moglie, da sempre sua devota sostenitrice. 

“Un’etichetta di champagne dà poche ed essenziali informazioni. Una bottiglia, con la sua forma, in qualche modo tende ad accennare qualcosa in più. È quando si stappa, si versa e si degusta, che se ne intende la struttura, il carattere, il sogno. Da dove viene e, soprattutto, dove ti vuole condurre.” Consapevolezza raggiunta dall’imprenditore anche grazie alla collaborazione con l’amico Erick De Sousa, uno dei migliori produttori di champagne.

Le maison che importa e distribuisce in esclusiva in Italia sono scelte da un’attenta e sofisticata selezione:                                                                            Produttori di champagne unicamente da uve proprie sono le maison Rochet-Bocart e Jean-Philippe Trousset, un’unione che trionfa nella realizzazione di sette etichette: Crème, Absolu, Rosè, Millèsimè, Nuit blanche, Anna T. e Les Croisettes. Con 3,5 ettari totali, l’azienda Gallois-Bouché produce Pinot Nero e Chardonnay, rappresentati delle etichette, Cuvée fût de chêne millésime 2013 e Cuvée fût de chêne millésime 2014.                                                                  Infine, Rochet-Bocart, con Blanc de Blancs Brut, Blanc de Blancs Nature, Blanc de Noirs e Rosé.

Il grande lavoro dell'imprenditore promuove e condivide la forza femminile, rappresentando attraverso l’etichetta Isos il valore di sette territori, di sette maison, soprattutto di sette amiche che insieme, vogliono affermare la propria identità attraverso l’uguaglianza.

Racconta l’autenticità del vino francese con lo spirito italiano e vuole far vivere a tutti gli appassionati di bollicine un’esperienza unica ed un’esplosione di sapori a portata di calice.

Il 2023 vedrà l’uscita del suo Blanc de Blancs 100% Chardonnay, il Millesimato Alberto Massucco Champagne Grand Cru 2018.

© Copyright 2022. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy