Al Meni 2022: il Mediterraneo nel circo dei sogni di Fellini

Torna a Rimini, il 18 e 19 giugno, il grande circo dei sapori ideato da Massimo Bottura, che quest'anno avrà come tema il Mediterraneo. 24 talenti della cucina, fra cooking show e piatti stellati.
La festa ruoterà dentro e fuori al classico tendone bianco e rosso, dove si troveranno le postazioni di street food dei cuochi stellati e dei pescatori, con un ospite speciale, l'associazione del Tortellante, un laboratorio terapeutico-abilitativo dove giovani e adulti nello spettro autistico imparano a produrre pasta fresca fatta a mano; sul lungomare sfilerà il Mercato dei produttori di eccellenza, una vetrina dei migliori prodotti della Regione Emilia Romagna: il tema portante è quello dei migliori prodotti della regione con qualche incursione ai confini. I produttori saranno ancora i protagonisti attraverso il racconto delle loro produzioni e fra loro ci saranno alcuni produttori di Parmigiano Reggiano, i salumi di suino di razza Mora Romagnola, prodotti innovativi fermentati, panificatori straordinari, oltre che l’eccellenza di frutta e verdura; mentre le tende del circo si apriranno sullo spettacolo dei cooking show con 24 chef chiamati a rotazione ad esibirsi nella grande cucina a vista, per creare la meraviglia dei sapori in piatti irripetibili, a prezzi da street food.

Il tema di quest'anno è legato al Mediterraneo come bacino di accoglienza: non si tratta solo del mare, ma anche le isole che circonda, le coste che lambisce, luogo di incontro e scontro fra popoli e culture, e ovviamente dei loro cibi. Quest'anno i piatti racconteranno la sua storia e i riferimenti culturali attraverso lo sguardo preciso di tanti giovani emergenti che vengono dai quattro angoli del Mediterraneo e dai migliori chef dei ristoranti della Regione. 

Per sottolineare ancora di più l'importanza dell'intento di integrazione, Al Meni ospiterà quest’anno People for Ukraine, l’associazione benefica a supporto del popolo ucraino, nata dall’incontro fra cittadini ucraini residenti nel riminese, che raccoglierà fondi per sostenere l’acquisto di un’ambulanza. E nel programma dei cooking show ci sarà anche un importante chef ucraino, Mirali Dilbazi, fra i più noti in patria.

Evento nell’evento, il déjeuner sur l'herbe, domenica 19 giugno i cancelli del Grand Hotel di Rimini si apriranno per un picnic speciale: organizzato nei giardini dello splendido Hotel liberty caro a Fellini, a cura di Claudio di Bernardo, chef del Grand Hotel; Roberto Rinaldini, maestro di pasticceria, in collaborazione con Massimo Bottura e gli chef di Al Meni.

Per altre informazioni visitare la pagina ufficiale

In questa notizia

© Copyright 2022. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy