Acetaie Aperte 2021 a Modena

Il 26 settembre sarà una giornata interamente dedicata all’Oro Nero di Modena, in tutte le sue declinazioni con l’obiettivo di promuovere, coinvolgendo il pubblico dei foodie, la cultura di questo prezioso alimento, dalla storia secolare.
L’Aceto Balsamico di Modena IGP e l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP sono un punto di riferimento tra tutte le Indicazioni Geografiche del panorama italiano, con centinaia di produttori, dalle piccole realtà familiari alle grandi aziende. Inoltre, rappresentano un settore strategico per lo sviluppo di tutto il territorio modenese, da un punto di vista non solo economico ma anche sociale e culturale per chi vive quotidianamente questa terra.

Per Acetaie Aperte 2021 si uniranno i Consorzi di Tutela dell’Aceto Balsamico di Modena IGP e dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP per elogiarne i successi e le novità: si potranno fare visite guidate in più di 30 acetaie, assistendo alle varie fasi di produzione e degustando l’Oro Nero di Modena in purezza e in abbinamento con altri prodotti di eccellenza del territorio. Sono due prodotti che presentano una grande versatilità in cucina e, in vista dell’evento, il Maestro Pasticcere Sal De Riso ha realizzato due dessert che hanno unito gli ingredienti tipici del suo territorio con le due eccellenze di Aceto Balsamico.

La copertura e l’interesse dimostrato verso questi prodotti del Made-in-Italy agroalimentare conferma a gran voce la tendenza che vede turisti italiani e stranieri eleggere come mete di viaggio territori dalla forte vocazione enogastronomica.

© Copyright 2021. Vertical.it - N.ro Iscrizione ROC 32504 - Privacy policy