Ricette

La Mangiata del Boscaiolo

Per aglio e limone fermentato
Prendere la testa di aglio e sbucciarla, ricoprirla con il sale grosso, sigillare il contenitore e mettere in frigo per almeno un mese. Prendere il limone tagliarlo a pezzi e coprirlo con il sale grosso, sigillare il contenitore e mettere in frigo per almeno un mese. Passato il tempo di fermentazione, prendere sciacquare tutto dal sale e frullare. Prendere un setaccio e setacciare il composto. Infine mettere tutto in un contenitore.

Per il brodo

In un pentola mettere abbondante acqua e le castagne con l’alloro,
farle bollire fino a portarle a cottura. Dopo prendere le castagne,
pulirle e farle essiccare. Tenere il brodo, filtrato in frigo.

Per il burro al pino
Prendere gli aghi di pino verdi e tagliarli finemente, ammorbidire il burro e poi montarlo con gli aghi di pino.

Procedimento

Cuocere la pasta e scolarla al dente. In una pentola mettere il brodo con il burro e il limone, aglio fermentato, farlo andare a fuoco sostenuto fino a quando la salsa non tira. Nel frattempo prendere la basta e metterla su una griglia a carbone e farla cuocere girandola fino a quando non si vedono le striature del bruciato.

Impiattamento
Mettere la salsa in un piatto fondo adagiarvi la pasta (6 pezzi), metterci le castagne essiccate, preventivamente tagliate grossolanamente, e infine una spolverata di parmigiano.

Dello stesso chef

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy