Ricette

Pappa al pomodoro con gelato all'olio d'oliva

Procedimento

Prendere i filetti di pomodoro, tagliarli a meta` e farli scolare su di un
setaccio con sotto un contenitore.
Una volta scolato tutto il liquido, metterlo da parte. Setacciare con attenzione
i fi letti cosi` da ottenere una passata di pomodoro.
Su di una teglia sbriciolare del lievito di birra e mettere in forno a 180Åã per
circa 30 minuti, per farlo seccare.
In una pentola versare il latte e metterlo a scaldare con il sale. Quando e`
caldo aggiungere la farina di carrube e girare bene, stando attenti a non
portare il latte a bollore.
Sciolta la farina aggiungere a filo l’olio e sbattere con una frusta. Dopo
mettere in un contenitore, farlo freddare e mettere in congelatore.
Prendere il lievito seccato frullarlo con la semola, ottenuta una polvere,
mettere tutto in una boulle, aggiungere il sale e la passata ottenuta. Impastare
il tutto spolverando il banco con della semola, fino ad ottenere un
impasto elastico ma non appiccicoso, farlo riposare una decina di minuti.
Dopo di che formare dei rotoli di diametro molto piccolo e cominciare a
tagliarli con il coltello, facendo attenzione a non farli attaccare.
Mettere il liquido tenuto da parte in una pentola con aglio e qualche odore,
lasciarlo andare per un po’, togliere l’aglio e gli odori.
In una pentola d’acqua cuociamo per pochi minuti la nostra finta pasta
fatta con semola, lievito e pomodoro. Aggiungerla all’acqua di pomodoro
calda e mantecare il tutto con un cucchiaio di gelato all’olio.
Servire in un piatto fondo.

Dello stesso chef