Ricette

Calamaretti ripieni di verdure e crostacei

Pulire accuratamente i calamaretti, togliendo gli occhi e la vescichetta lasciando attaccati i tentacoli.

Pulire le carote e gli zucchini, tritarli finemente. 

Pulire accuratamente gli sparnocchi, sgusciarli togliendo il filo intestinale; cuocere i crostacei in una padella con due cucchiai di olio extra vergine di oliva, aglio e peperoncino per alcuni minuti. Scolare i crostacei dalla padella, eliminare testa e coda, lasciando solo la polpa. 

Si versano nell’olio di cottura degli sparnocchi le carote, gli zucchini, le foglie del basilico, la niebitella e l’aglio schiacciato molto bene. Fare soffriggere il tutto dolcemente e quando le verdure saranno ben appassite unire il pane, tagliato a piccoli pezzetti in maniera che si ammolli assorbendo il liquido delle verdure. Si passano le polpe dei crostacei un attimo dal frullatore, poi si aggiunge tutto il contenuto della padella e si lascia frullare il tutto per pochi attimi. 

Versare il ricavato in una capace terrina, unire l’uovo, il sale, il pepe, mescolare accuratamente e riempire con questo composto le piccole sacche dei calamaretti. Per compiere questa operazione possiamo servirci di un saccapoche. 

A mano a mano che riempiamo i calamaretti, li adagiamo in una pirofila uno vicino all'altro, cospargendoli con un poco di olio extra vergine di oliva, sale e pepe. Si mette la teglia in forno a circa 200°C per circa 10 minuti.