Ricette

Faraona cotta in olio cottura di carbone, fiori di aglio selvatici, verbena e porro

Procedimento

L’olio va messo in infusione con la carbonella accesa per 48 ore e poi va
filtrato. Battere la faraona su 2 fogli di pellicola e resa sottile, condire poi
con sale e pepe. Inserire 2 julienne di guanciale all’interno e poi arrotolato
per formare un cilindro. Metterlo in una busta sottovuoto insieme all’olio
di carbonella. Cottura a 60 gradi per 25 minuti. Tagliare sottili i porri a julienne
fini fini e far stufare in pentola con un goccio di olio insieme ad una foglia
di alloro fino a farlo stufare. Aggiungere anche un goccio di brodo vegetale
per farlo stracuocere. Frullare e setacciare così da diventare la salsa del
piatto. Condire fiori, germogli e semi con un goccio di aceto di lamponi,
olio e sale. Passare la faraona con i semi. Impiattare mettendo la faraona
insieme alla sala di porro. Decorare con i fiori d’aglio.

Pax 4


Dello stesso chef

© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy