Ricette

Spaghetti cacio e pepe al Giuda Ballerino

Cuocete in abbondante acqua salata gli spaghettini per 3 minuti, scolateli ma non eccessivamente e mantecateli sul fuoco dolce per un minuto, solo una volta che la pasta abbia rilasciato un po’ di amido versate a pioggia il pecorino e il parmigiano. Completate con un’abbonante macinata di pepe nero. BACCALA: Scaloppatelo e lasciatelo a temperatura ambiente marinare con un filo di olio di oliva, della cipollina tritata e una leggera macinata di pepe. Mondare i carciofi e tagliarli in ottavi e privarli della barba e di eventuale punte. Friggerle in olio di semi per 4 minuti a 170°C scolateli su carta oleata. Una volta freddi friggeteli nuovamente in olio di oliva a 185°C. Adagiate gli spaghetti nel piatto, completate con il carpaccio di baccalà, i carciofi e qualche foglia di mentuccia.

Dello stesso chef