Homepage

La pizza fritta di Enzo Piccirillo

Enzo Piccirillo dell'Antica Friggitoria La Masardona di Napoli svela i segreti della pizza fritta napoletana.
Enzo Piccirillo dell' Antica Friggitoria La Masardona di Napoli mostra, passo per passo, la ricetta della pizza fritta napoletana.









Ingredienti:
1kg di farina tipo OO Caputo
25gr sale
0,5 l di acqua
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaio di latte
10gr di lievito di birra
50 gr cicoli
50 gr provola affumicata
50 gr di ricotta di pecora
1 cucchiaio di pomodoro

Procedimento:
Sciogliete il sale e il lievito in un recipiente con acqua e latte, quindi aggiungete la farina gradualmente e lavorarla per 25min fino ad ottenere una pagnotta liscia che deve essere lasciata riposare per 30 minuti. Successivamente dividete l'impasto in panetti da 80-100 gr e lasciate riposare per 4 ore.
A lievitazione avvenuta stendete un panetto in forma circolare e disponete al centro la ricotta, il pepe, i cicoli,la provola e basilico, ricoprite il tutto con un secondo panetto.
Friggete la pizza in una padella con abbondante olio a una temperatura che non deve essere superiore ai 180°.Quando la pizza si colorisce, scolatela con un mestolo bucato.
Ecco a voi la pizza fritta della pizzeria La Masardona!