Ricette

Mousse al tabacco con gelatina di rum

Metto a bagno 4 fogli di gelatina in acqua fredda, mentre in un pentolino a bagno maria unisco 175 g di latte, 200 g di panna liquida, 3 g di tabacco da pipa “Clan”, 9 tuorli e 100 g di zucchero. Girando continuamente, ottengo una crema. 

O tabacco, o alcol, ma quanto piacete al caro Tom? Grazie a voi, il suo successo echeggia in tutto il mondo… 

Prendo la crema, la filtro e aggiungo i fogli di gelatina ben strizzati. Raffreddo in frigo per mezz’ora e vi incorporo 325 g di panna montata. Poi, due ore in frigo.

Tom, dalla voce roca per le sigarette e dalla mente volatile per l’etilico, suona il piano come un filtro e la chitarra come un bicchiere. 

Preparo la gelatina di rum: metto in acqua fredda 3 fogli di gelatina; in un pentolino faccio bollire l’acqua e 20 ml di rum con 50 g di zucchero per tre minuti; tolgo dal fuoco, attendo altri due minuti e poi aggiungo i fogli di gelatina ben strizzati. 

Il dannato di Pomona si adagia sulle corde della chitarra. 

Verso il composto in una teglia quadrata, così formo con la gelatina una specie di tegola. 

Presentazione. Metto la mousse in un bicchierino da whisky e vi adagio sopra i piccoli cubetti di gelatina di rum, aggiungendovi in alto delle scaglie sottili di cioccolato fondente.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy