Prodotti di qualità

Una nuova nata del Mulino Caputo: la farina Nuvola

Prodotta esclusivamente con grani ad alta capacità fermentativa, ecco la nuova referenza del Mulino di Napoli.
Lo chef Gennaro Esposito e i pizzaioli Gino Sorbillo, Davide Civitiello e Vincenzo Iannucci, hanno presentato Nuvola al pubblico di Tuttofood 2019. Spiegazioni, notizie e racconti ma anche assaggi, grazie ai due forni presenti nello stand; i maestri pizzaioli hanno preparato le pizze con la nuova nata. Il primo giorno di Tutto Food e stato, quindi, un Nuvola Day: una giornata interamente dedicata alle due varianti della nuova referenza: Nuvola, farina morbida, e Nuvola Super, farina più forte.

“Si tratta di una farina versatile, ideale per una pizza contemporanea con grande alveolatura, sia napoletana che in pala o in teglia, ottima per ottenere una pizza fragrante, sfogliata e leggera” ha spiegato Antimo Caputo, Ad del Mulino Caputo “Favorisce una struttura caratterizzata da una consistenza soffice, ed è ideale per impasti realizzati con i prefermenti come biga e poolish o con metodo diretto”.

Il giorno successivo, è stato il Fermento Day, con la presentazione del lievito italiano attivo disidratato di Mulino Caputo. Un ceppo selezionato, ad alto potere fermentativo prolungato, naturalmente senza glutine, ideale per pizza, dolci e pane. Naturale e contro gli sprechi: se ne usa un terzo del fresco e dura due anni con confezione richiudibile. Non mancheranno le farine senza glutine Fioreglut, realizzate con attenzione e rivolte ai consumatori con problemi di celiachia.

In questa notizia

© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy