Chef

Lido 84 vince il Miele One To Watch Award 2019

Il ristorante di Riccardo e Giancarlo Camanini sul Lago di Garda viene riconosciuto ufficialmente come stella nascente nella scena della ristorazione globale da The World’s 50 Best Restaurants.
Il Ristorante Lido 84 a Gardone Riviera, sulle coste occidentali del Lago di Garda, ha vinto il premio Miele One To Watch di quest’anno assegnato da The World’s 50 Best Restaurants. Questo ambìto premio celebra i talenti emergenti a livello globale e riconosce ufficialmente un ristorante che si trova fuori dalla lista 1-50, ma che possiede il potenziale per poter scalare la classifica di The World’s 50 Best Restaurants.

Allo chef Riccardo Camanini e a suo fratello e co-proprietario Giancarlo Camanini, che si occupa dell’accoglienza in sala, verrà consegnato questo prestigioso premio durante la cerimonia di premiazione di The World’s 50 Best Restaurants 2019 presso Marina Bay Sands a Singapore il 25 giugno 2019. 

William Drew, direttore dei contenuti di The World’s 50 Best Restaurants, commenta: “È un piacere dare il benvenuto a Lido 84 nella famiglia di The World’s 50 Best Restaurants mentre continua a far crescere la sua reputazione e presenza non solo in Italia ma anche a livello internazionale. Per questa ragione, il ristorante dei Camanini è stato riconosciuto ufficialmente come una delle destinazioni culinarie più promettenti al mondo. Diamo le nostre più sincere congratulazioni a Riccardo e a Giancarlo, oltre che al loro team per questo riconoscimento ben meritato.” 

Nel passato, questo ristorante era un ‘lido’ rétro, o una piscina all’aria aperta, di proprietà di una anziana signora e della sua famiglia. È stato aperto nel 2014: i fratelli rispettarono le origini del sito, apportando poche modifiche all'edificio originale e ispirandosi ai colori del lago per il design degli interni. Il meraviglioso panorama sulle acque, ammirabile dalla terrazza esterna, apporta di certo un valore aggiunto all'esperienza culinaria. 

“Ci ispiriamo al concetto di bellezza,” dice Giancarlo Camanini. “La bellezza si manifesta in davvero molti modi: non parliamo solamente del design di interni, dell’allestimento e della disposizione dei tavoli, dei giardini o del luogo nel quale si trova il ristorante; noi vediamo la bellezza anche nel lavorare insieme come una famiglia, concetto che si rispecchia anche nei membri del nostro team: alcuni di loro lavorano con noi sin dalla nascita del nostro ristorante a marzo del 2014.” 

Il dott. Axel Kniehl, direttore esecutivo marketing e vendite presso Miele, commenta: “Siamo colpiti dalla filosofia di Lido 84 che, come quella di Miele, si sforza costantemente nel mantenere la continuità di certi valori e obiettivi: una buona relazione con i clienti e una cultura di leadership orientata verso gli impiegati. Il team di Miele cerca esperienze ineccepibili e una lungimiranza gastronomica nelle arti culinarie, e Lido 84 eccelle in entrambe le cose. Ci congratuliamo con tutto il team per essere riuscito a vincere il premio di quest’anno.” 

Lo scorso novembre, Riccardo Camanini, è stato l’Ambasciatore del Gusto di Italiasquisita… per scoprire alcune sue ricette iconiche, come la Cacio e pepe en vessie, ecco la storia della sua personalissima idea di cucina

© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy