Chef

Enrico Bartolini apre al Mudec

Ieri, lo chef bistellato Enrico Bartolini ha aperto al Mudec a Milano il suo nuovo ristorante: proporrà una cucina classica-contemporanea.
Lasciato il precedente locale al Devero hotel di Cavenago Brianza, Bartolini è così l’ultima new entry in ordine di tempo nella Milano stellata. Aperto da poco più di un anno il ristorante del Museo delle Culture, adesso porta il nome dello chef toscano.

Aperto tutti i giorni, tranne la domenica e il lunedì a pranzo il ristorante Enrico Bartolini proporrà a pranzo la formula del pranzo leggero a 45 euro, mentre per il menu completo si spenderanno oltre 100 euro, bevande escluse.
Il cuore non rinuncia ai sogni e lo chef di tanti piatti noti, dai Bottoni di olio e lime al sugo di cacciucco e polpo alla brace al Risotto alle rape rosse con salsa al gorgonzola, ha sempre desiderato arrivare in città. Per dare il meglio avrà al seguito la brigata di fedelissimi: Sebastien Ferrara, sommelier e direttore di sala, Remo Capitaneo sous chef, ed Antonio Maresca, pasticciere.

Nel frattempo, lo scorso 31 marzo, Bertolini ha aperto Casual a Bergamo alta, un locale più informale che limita il più possibile i costi dei piatti. Inoltre, ha assunto la gestione della ristorazione del resort maremmano L’Andana, dove la Trattoria Enrico Bartolini prende il posto della Trattoria Toscana in cui il celebre cuoco francese Alain Ducasse offriva cucina della tradizione gastronomica locale.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy