Chef

Edoardo Fumagalli è il nuovo chef di Locanda Margon

Dopo 10 anni di collaborazione con Alfio Ghezzi, il ristorante di Cantine Ferrari è pronto per un nuovo capitolo
Locanda Margon si appresta a dare il benvenuto al suo nuovo "custode", il testimone di Alfio Ghezzi è passato a Edoardo Fumagalli, che ricoprirà anche il ruolo di executive chef delle cantine Lunelli. 

Classe 1989, lombardo, Edoardo Fumagalli ha un importante curriculum che, partendo dal Marchesino di Milano, spazia in grandi cucine come quella del Taillevent di Parigi e del Daniel a New York, per poi approdare come Chef alla Locanda del Notaio di Pellio Intelvi, località montana in provincia di Como. A soli 26 anni ottiene la sua prima stella Michelin e viene dichiarato “miglior chef emergente d’Italia” 2017 da San Pellegrino Young Chef. 

I suoi piatti saranno proposti agli ospiti dal team di sala guidato da Aleksandar Valentinov Nikolaev, il giovane maître che da 9 anni cura il servizio alla Locanda.

 Alfio Ghezzi, che ha guidato per quasi dieci anni Locanda Margon, facendole conquistare la prima stella Michelin nel 2010 e la seconda nel 2016, lascia per seguire un proprio progetto.

“Diamo un caloroso benvenuto a Edoardo Fumagalli”, dichiara Matteo Lunelli, Amministratore Delegato del Gruppo di famiglia. “Siamo lieti di avviare questo nuovo percorso e di valorizzare un giovane di grande talento. Ringraziamo di cuore Alfio Ghezzi per questi nove fantastici anni insieme. È stato un piacere lavorare con lui, siamo orgogliosi dei traguardi raggiunti e gli auguriamo il meglio per il suo futuro.”

In questa notizia

© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy