Appuntamenti

XXXIV Premio Masi

Giunto alla sua 34° edizione, il Premio Masi intende sottolineare, nelle sue diverse sezioni, come i capolavori delle Venezie sappiano trovare interpreti profondi, che guardano al futuro con intelligenza, sensibilità e visione strategica.
Il riconoscimento è nato nel 1981 con il Premio Masi Civiltà Veneta, conferito a personaggi originari delle Venezie che si sono distinti nei campi della letteratura, dell'arte, del giornalismo, della scienza, dello spettacolo e dell'economia, e che con la loro opera hanno promosso e valorizzato le capacità della gente veneta nei più vasti campi dell'attività umana, facendosi portatori dei valori fondamentali di questa terra. Negli anni a questo riconoscimento se ne sono aggiunti altri due di respiro mondiale: il Premio Internazionale Masi Civiltà del Vino, che rivolge la propria attenzione al grande mondo della vitivinicoltura internazionale e premia le personalità più rappresentative che hanno contribuito ad esaltare l'antica cultura della vite, e il Premio Internazionale Grosso d'Oro Veneziano, un riconoscimento internazionale riservato a personalità che hanno contribuito a diffondere un messaggio di cultura, solidarietà e progresso civile nel mondo.

Quest’anno il Premio Civiltà Veneta è assegnato a: Elisa, cantante originaria di Monfalcone, che affascina per l’universo emotivo evocato dalla sua musica; Carlo Rovelli, veronese di nascita, fisico di fama mondiale, capace di coniugare il rigore della fisica teorica con la divulgazione al largo pubblico e lo stellato Massimiliano Alajmo, padovano, cuoco fra i più celebrati in Italia e nel mondo, che basa la sua ricerca sui concetti di leggerezza, profondità di sapori e fluidità.
Il Grosso d’Oro Veneziano è conferito alla Marina Militare Italiana nella persona del suo Capo di Stato Maggiore, Ammiraglio Giuseppe De Giorgi, in riconoscimento della nobile opera umanitaria di soccorso in mare dei migranti, mentre il Premio Civiltà del Vino va a Giuseppe Martelli per il contributo che la cultura e il mondo del vino ricevono dal suo impegno associativo e istituzionale.

Le premiazioni si svolgeranno sabato 3 ottobre 2015.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy