Strumenti e Attrezzature

Una mise en place d’autore in continua evoluzione

Presentate da poco le novità di Villeroy & Boch: dalle posate Stiletto, alle asiatiche bacchette in acciaio Branch, dalla linea Stella alla linea firmata dal Maestro Marchesi.

La mise en place e la presentazione dei piatti è davvero importante nell'ambito dell'alta cucina, nell'ottica della valorizzazione al meglio del contenuto. Il Maestro Gualtiero Marchesi lo sa bene e, alla luce della sua grande esperienza, ha messo a punto articoli di mise en place per la cucina d’autore dando vita alla collezione “Marchesi di Villeroy & Boch”.

«Strumenti semplici e raffinati che ho disegnato per dar forza alla mia idea di cucina totale. Un ambiente in cui il cibo, le forme, gli spazi, dialogano incessantemente per esaltare i sapori che animano i miei piatti e provocare emozioni. Li ho realizzati con Villeroy e Boch, un’azienda che sa innovare la tradizione» . Così Marchesi descrive la collezione che prende il suo nome e in cui ogni singolo pezzo si distingue per lo stile inconfondibile e per la praticità.

Una collezione armonica di stoviglie bianche Fine China composta da coppette, tazze, coperchi e piatti piani e fondi, tutti con lo stesso diametro esterno ma con centri di diverse misure e profondità. Una serie di articoli universali e multifunzionali nell’uso tanto da aprire un ampio ventaglio di possibilità che permettono agli chef di esprimersi liberamente nelle loro presentazioni. Grazie alla linea morbida e fluida la collezione Marchesi si abbina molto bene anche con le altre collezioni di Villeroy & Boch.

Alla linea Marchesi si aggiungono, tra le novità, anche le posate Stiletto (eleganti e sobrie), le bacchette in acciaio Branch (reinterpretazione delle bacchette orientali) e la linea Stella (in Premium Bone Porcellain).

La Hotel & Restaurant division di Villeroy & Boch è distribuita in Italia da Broggi 1818.


In questa notizia