Luoghi e Itinerari

Settimana del Design: Scholtès all'Atelier Marras

Atelier Scholtès in via Cola di Rienzo durante la settimana del design: SchowRoom e Pop-Up restaurant per un'esperienza unica grazie ad Andrea Ribaldone e ad altri grandi chef
Scholtès è da anni brand protagonista nel segmento degli elettrodomestici ad incasso di alta gamma. Cucine leggerissime, sottili, eleganti, che portano i privati al livello d’eccelenza delle cucine dei migliori ristoratori italiani e internazionali. Una cura, una solidità e un’eleganza che hanno reso Scholtès un marchio riconosciuto e rinomato in tutto il mondo. Ed è proprio ai grandi buyers italiani ed internazionali che Scholtès ha voluto offrire un mondo unico per godere della sua nuova linea di prodotti: il suo temporary show room all’Aterlier del Circolo Marras, tempio milanese della moda. In via Cola di Rienzo, in un luogo incantato separato pochi metri dalla caotica Tortona, l’Atelier di Marras ricorda i magazzini abbandonati della campagna siciliana, ma non ci troviamo a Corleone, bensì nel centro della settimana del designdi Milano, nel furioso vagabondare del Fuori Salone. Un magazzino perduto, i muri un po’scrostati, il legno, il giardino di vasi, il tocco di Marras in oggetti nascosti negli angoli tra le pareti: vi sembrerà di entrare in un altro mondo, un’arena di Momo ai confini della città. L’eleganza di Scholtès interpreta lo spazio ampio, un po’ debridé, dell’Atelier Marras, proponendo un’altra idea di eleganza, l’eleganza delle linee d’acciaio delle sue cucine accopiata all’alta cucina: già, perchè nei giorni del Salone del Mobile, durante la settimana del design, le cucine Sholtès esposte all’Atelier Marras di Via Cola Di Rienzo ospiteranno grandi chef italiani e internazionali: un “Pop-Up Restaurant” per offrire l’eccelenza della cucina e mostrare la praticità delle proprie cucine. Andrea Ribaldone del ristorante La Fermata di Spinetta Marengo (Piemonte) è chef di stanza con tutta la sua brigata e amici e colleghi portati da lui. Una stella Michelin, Andrea è uno chef affabile, molto coinvolgente, amante di una cucina leggeae ma solida al tempo stesso. Con lui e la sua brigata lavoreranno, in tre occasioni speciali, tre star del panorama internazionale: primo fra tutti Moreno Cedroni, il rinomato chef di Ancona che dal 1984 ha fatto di Senigallia la meta di imperterriti gourmet rapiti dalla sua cucina creativa a “La Madonnina”, e che da poco è sulle scene milanesi come Direttore del ristorante della nuovissima Maison Moschino di Milano. Oltre a lui, Alexandre Gautier dalla Francia, allievo di Ducass e stella michelin dal 2007, e Sat Bains, “Chef dell’anno” per il Regno Unito nel 2010. Solo i fortunati invitati di Scholtès potranno godere del menu completo preparato dagli chef nelle quattro postazioni scenografiche del pian terreno, mentre per tutti i “designers” e i “fooders” o i semplici curiosi che si avvicineranno alla splendida sede di Marras è disponibile, al piano interrato, una visita allo Showroom e un aperitivo squisito con alcune pietanze preparate sotto i vostri occhi dalla brigata de “La Fermata”: non perdetevi la cipolla sotto sale, un’autentica sorpresa di sapore anche per il palato più esigente. Insomma, vale bene una visita, per qualsiasi motivo voi siate a passeggiare nel Fuori Salone: scoprire angoli nuovi della città (e l’Atelier di Marras credo sia un pezzo da non perdere), studiare le innovazioni tecnologiche e stilistiche di Scholtès (splendide le installazioni dello showroom), o fermarvi a chiacchierare mangiando con classe ottimi piatti preparati per voi.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy