Rocca di Montemassi Imperiale: il gin dall'inconfondibile aroma mediterraneo

Dalla provincia di Grosseto arriva un nuovo gin dedicato a un famoso toro locale, Imperiale, il più indomito della Maremma.
Il ginepro, felicemente diffuso dalla costa maremmana fino all’entroterra toscano e rinomato per la sua qualità eccellente, è l’ingrediente principale che conferisce toni balsamici e oleosità a questo distillato, fondamentali per garantirgli consistenza e persistenza. Oltre al ginepro, la ricetta di Imperiale include altre cinque botanicals - fiori di sambuco, camomilla, curcuma zedoaria, bergamotto, rosmarino – piante che crescono spontaneamente nei terreni della Tenuta Montemassi. Rosmarino e fiori di sambuco donano i caratteristici aromi mediterranei, mentre dalla zedoaria provengono le note più schiette e asciutte. Infine, la dolcezza della camomilla attenua l’irruenza del distillato per un finale rinfrescante e gradevolmente amaro.

Rocca di Montemassi si protende verso le colline Metallifere da un lato e verso il mar Tirreno dall’altro. La Tenuta si estende per 430 ettari, di cui 180 vitati. La luce, le buone escursioni termiche e i diversi terreni ricchi di depositi minerali, di ferro e di argilla creano un terroir ideale per diversi vitigni, dai tipici Vermentino e Sangiovese a varietà internazionali, come Syrah, Viognier, Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon. In questo suggestivo angolo di Toscana nascono vini di grande carattere e intensità aromatica come Rocca di Montemassi, il cru della Tenuta, Le Focaie, Calasole e Syrosa. Lo spirito indomito e l’anima selvaggia di Rocca hanno poi ispirato un Gin dedicato a Imperiale, il leggendario toro della Maremma. Accanto alla produzione viticola, si è sviluppata la produzione di antiche varietà di cereali, oltre all’allevamento della pregiata vacca Maremmana e all’orto sperimentale, progetti che hanno dato vita alla prima “WINE FARM” toscana.
© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy