Ristoranti

Ristoranti Puglia? Antiche Sere a Lesina!

Tra i ristoranti in Puglia e i ristoranti nel Gargano, Antiche Sere di Lucia Schiavone e Nazario Biscotti è un’avventura delicata nel mondo lacustre.
Viaggiare per la Puglia ha sempre il suo fascino culinario, perché ad ogni angolo c’è una tradizione, un piatto, un boccone da assaggiare. Ogni gustosa pietanza ricorda una famiglia, una zona, una sensazione geografica. Girovagando finisco sul Lago di Lesina, al confine settentrionale del Gargano. E proprio tra i ristoranti in Puglia e i ristoranti nel Gargano, Antiche Sere a Lesina di Lucia Schiavone e Nazario Biscotti è un’avventura delicata nel mondo lacustre. Una coppia bella e brava che lavora in modo simbiotico con risultati davvero eleganti: Lucia Schiavone, creativa e armoniosa, pensa e manipola in cucina; Nazario Biscotti, razionale e signorile, dispensa cultura e ghiottonerie in sala anche se nel cuore è uno chef appassionato. Comincia il gustoso rondò delle portate. Insalata di pane, alga salicornia e alice, e poi una delicata e fresca Ricottina alle erbe, cefalo agli agrumi e agrumi stessi. Un’escursione in campagna, una sensazione infantile di pic-nic in famiglia. Il pesce arriva al mio tavolo con fragoroso entusiasmo: Orata, velo di zucchine, cipolla di Zapponeta e riduzione di vino Nero di Troia. Un piatto garbato dai tanti sapori paralleli e convergenti, che si amalgamano in bocca in un contrasto speciale dolce-ittico. Emozionante! È l’ora della pasta e vengo accontentato: Maltagliati al basilico e rapa, polpa di cefalo e bottarga. Un piatto da Galateo della cucina! Da soli, i maltagliati potrebbero vincere il confronto con qualsiasi condimento. Superbi. A questo punto arriva la sapienza di Nazario Biscotti e la sua arte di scuoiare e grigliare l’anguilla del Lago di Lesina. Questo piatto va assaggiato almeno una volta nella vita, è un’avventura da sperimentare e sperimentare: grassezza, forza vigorosa, note terrigne e delicate, carnosità esaltata da un vino Negroamaro servito freddo. Brividi lacustri! Insieme all’architettonica Variazione di cioccolato (pan di spagna, mousse e liquore), Nazario Biscotti m’illumina d’immenso con una degustazione di distillati casalinghi da urlo alcolico: alloro, mirto, nocino, lemoncino, foglie di amarena, sedano selvatico… Caspita che finale ai fuochi d’artificio! Lucia Schiavone è giovane e sensibilissima in cucina, e il futuro sembra sorriderle copiosamente. L’ausilio forte, vigoroso e acculturato del marito Nazario è la scudo alla sua armatura culinaria. La guerra del gusto è solo all’inizio. www.leantichesere.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy