Luoghi e Itinerari

Ristoranti italiani a Londra: Zucca a Bermondsey St.

Il buongustaio Mattia Bianchi indaga tra i ristoranti italiani a Londra: questa volta racconta la cucina italiana di Zucca in Bermondsey St.

Se nell’articolo precedente parlavo dell’ottimo Trullo (vedi articolo) a nord di Londra, ora ci spostiamo sull’altro lato del Tamigi e prenotiamo un tavolo a Zucca, in Bermondsey St. Questa piccola via è un paradiso per i buongustai.

Una volta arrivati a Bermondsey St. potreste incappare ad esempio in un cheeky (sfacciato) drink al gastro pub The Garrison che offre comfort food (cibo senza fronzoli) e ottime bevande tra cui un'esaustiva lista vini. Di fronte al The Garrison c’è Jose: qui si trova lo chef Jose Pizzarro, l’esponente principale della cucina spagnola a Londra. Entrate in questo sherry e tapas bar in legno scuro, molto curato, sedetevi su uno sgabello, ordinate uno sherry fino e un piatto del loro jamon iberico e ... Buen provecho!

Non è però finita qui, perchè proprio di fronte c’è Casse-Croute, un ottimo bistrot francese aperto di recente, dove vi sentirete immediatamente catapultati a Parigi. Pizzarro poi, sempre nelle vicinanze, non solo è il cognome di Chef Josè ma anche il nome del suo secondo ristorante, che offre invece un menu più completo per una cena che si rispetti.

Ma ora è il momento di Zucca in Bermondsey St., luogo di cucina italiana a Londra di Sam Harris, chef e patron che è solito dire: “si può capire la qualità di un ristorante dal pane che viene offerto una volta seduti al tavolo”. Il menu di Zucca ha un'impostazione classica essendo suddiviso in diverse sezioni: antipasti, pasta, secondi, dessert. La lista dei vini si caratterizza da un'intelligente e intuitiva grafica con mappe regionali.

Per cominciare scegliamo della zucca e salvia fritte, per calmare l’appetito, ma tra gli antipasti compaiono anche burrata con rucola e carciofi, stufato di pesce, canederli con speck o porcini e altre leccornie. La sezione pasta offre sia porzioni piccole (£10) che grandi (£15). Trattandosi sempre di pasta fatta in casa, vi sono dei delicatissimi gnocchetti di fagiano e champignon, degli ottimi tagliatelli con pistacchio e limone e un saporito piatto di pappardelle al ragù di vitello.

Il cibo da Zucca è rustico e abbondante, non aspettatevi alcun tipo di fine dining ma delle portate deliziose e a volte un po' creative negli abbinamenti che lasceranno più che soddisfatti. Nella sezione pesce da notare i calamari grigliati con castagne, ceci e pangrattato ‘nero’ e la razza con finocchio marino (molto utilizzato nelle cucine londinesi), cavolo riccio e capperi. La sezione carne offre un gustoso brasato di guancia di bue, radicchio trevisano, cipolle borettane e zucca oppure una semplice cotoletta di vitello all’osso con spinaci e limone.

Dessert e gelati (fatti in casa) sono deliziosi: io consiglio un semifreddo di cioccolato, noci e caramello. Divino.

Trovandosi nei dintorni di London Bridge, Zucca in Bermondsey St. è sicuramente uno dei migliori posti dove trascorrere piacevolmente una serata assaporando un'ottima cucina italiana a Londra, senza rimpiangere la terra nostrana.


Mattia Bianchi
(Twitter: @ilgiannilondra)


© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy