Chef

Pasta Warriors by Davide Scabin

L’elemento creativo sposa la forma della pasta Monograno Felicetti, attraverso l’interpretazione dello chef Davide Scabin.
Ormai è un appuntamento imperdibile quello che, a Identità Golose, vede protagonisti lo chef “Alchimista del gusto” Davide Scabin e Monograno Felicetti. Una collaborazione persistente come il gusto che traspira dalle creazioni street fighter dello chef del Combal.zero a Rivoli (TO). Grandi formati di pasta che hanno portato lo chef a inventare  piatti originali: Fusillone Wrap (foto), lo Spaghettone TWA o il Penna Squeeze in prima linea nel Pasta Warriors del visionario chef del Combal.zero. Il primo è un connubio studiato da Davide Scabin nell’esaltazione di un ricordo legato all’infanzia, quando mangiava la pasta col pane... E così nascono i fusilloni racchiusi nella piadina, unendo due piatti tradizionali in un’accoppiata tutta italiana. Poi lo Spaghettone TWA, una sorta di ramen all’italiana, in cui verdure disidratate, spaghettone e  polpettina di carne risorgono nel brodo caldo. Infine la Penna Squeeze che sbalordisce per gusto e originalità: dopo gli “Spaghetti alla Fast-Carbonara” dell’anno scorso (leggi) lo chef ha brevettato altri topping gustosi con cui condire la propria pasta, uno al pesto e uno all’amatriciana.  

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy