Appuntamenti

Open Beer Festival: la birra artigianale a Roma

Da venerdì 24 a domenica 26 giugno 2011 si svolge a Roma l’Open Beer Festival, con birra artigianale italiana da urlo. Free entry e alcune chicche in anteprima.
Da venerdì 24 a domenica 26 giugno 2011 si svolge a Roma un grandissimo evento per gli appassionati di birra artigianale: l’Open Beer Festival. Insolita rassegna “free entry” di birra artigianale italiana (e straniera), che si terrà presso l’Open Baladin di Teo Musso (vedi pazza video-intervista)di via degli Specchi 6, in cui a spillare le birre saranno direttamente i sei birrai ospiti, che per una sera (quella di sabato), vestiranno il ruolo di publican aspettandovi dietro al bancone del locale. Birre nuove e storiche, alcune in assoluta anteprima (vedi elenco più in basso). Come detto i birrai presenti saranno sei, per altrettanti sei birrifici artigianali. Ecco chi saranno i birrai: Moreno Ercolani (L’Olmaia), Luigi Recchiuti (Opperbacco), Daniele Meinero (Troll), Luigi “Schigi” D’Amelio (Extraomnes), Paolo Fontana (Baladin). Ed ecco i birrifici artigianali presenti e la birra artigianale del loro fantastico arsenale:  
  • Birra del Borgo: Reale Anniversario, Enkyr, Stelle e strisce, Pearls for pigs (è una stout brassata con ostriche, anteprima), Fiori di testa (realizzata con un mix di fiori speciali anteprima);
  • Baladin: Super, Super arrogant, Isaac, Xyauyù in botti di laphroaig (anteprima), Terre in botti di nardi (anteprima)
  • L’Olmaia: la 5, la 9, Pvk, Karkadè, Bk barrique (anteprima)
  • Troll: Dau, Dorina, Panada, Portermejo, Geisha (anteprima)
  • Opperbacco: Triplipa special, Eipiei, 6sonipa, 4punto7, l'Una
  • Extraomnes: Blond, Zest, Triple, Saison
  • Birra artigianale straniera: Bitch please (collaborazione Brewdog - Three floyds), Kerkomse kriek, Cantillon lambic, Urthel samaranth, Sierra nevada glissade
  • Due chicche italiane: Openmind e Madamin
Info: www.baladin.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy