L'Esprit souterrain Expérience Pommery #14

Il 13 settembre il maestoso Domaine Pommery ha presentato, per la 14ma edizione, la mostra L'Esprit souterrain - a cura del gallerista e critico d’arte Hugo Vitrani.
Dal 13 settembre al 15 giugno 2019, venti artisti internazionali sono stati invitati a creare opere dentro le famose, immense caves della Maison Pommery per mettere in discussione la nozione di sotterraneo, scavare le tane e attraversare le gallerie che costituiscono il labirinto dello spirito umano.

"Il sottosuolo è un territorio di fantasia. Avanza furtivamente come l'inaspettato, minaccia ma attrae. Una zona di non-circolazione la cui realtà aumentata è infestata da chimere, calore magmatico, serpenti con tre teste, rituali sciamanici, misteri, bellezze convulse e vene elettriche. "

Hugo Vitrani

Il sottosuolo affascina. La Terra è rotonda, quindi dai tempi di Galileo il sotterraneo è il centro del mondo. È qui, sei piedi sotto terra, che il miracolo dell'arte è nato 40.000 anni fa nel crepuscolo del sottosuolo, invadendo le mura con bisonti, uri, cervi, orsi o tracce di mani aerografate. Disegnata nell'oscurità sfidando la paura, l'arte è stata animata da quella sensazione del proibito che continua ad eccitare, secoli dopo, gli artisti di strada che hanno messo i loro dipinti al di sopra delle leggi e ai margini della città.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy