Les Collectionneurs lancia Planète C

Una piattaforma di supporto agli chef della community che conta 255 Tables Remarquables.
Planète C è la piattaforma dedicata agli chef che fanno parte della community.
Ancorato allo spirito comunitario che anima ristoratori, albergatori e viaggiatori, ‘Planète C’ intende accompagnare il percorso professionale di tutti coloro che lavorano nella ristorazione all’interno di les Collectionneurs, dai giovani talenti agli chef affermati, per offrire loro nuove opportunità di scambio e condivisione, per consentire loro di viaggiare, scoprire, inventare proprio come fanno albergatori e viaggiatori.

Ed ecco che l’obiettivo primario di ‘Planète C’ è proprio quello di creare un ‘incubatore di giovani talenti’ per concretizzare la volontà, perseguita già da tempo, di scoprire nuove promesse attraverso un programma di patrocinio e sostegno che vedrà uno chef d’esperienza diventare “coach” di un giovane nella costruzione della sua identità e nella gestione del suo ristorante. Ad essi si affiancherà uno ‘chef modello’ che avrà il titolo di ‘Meilleur Ouvrier de France’ o si distinguerà per la sua “Table d’Excellence” e trasmetterà all’esordiente la sua esperienza, passione e consigli affinché possa anche il giovane diventare in futuro un ‘modello’.

Altri tre sono gli obiettivi di Planète C :
- Animare la community degli chef, organizzando incontri non solo fra ristoratori, ma anche con produttori e artigiani regionali. Sarà predisposto a breve un calendario di eventi.

- Far conoscere gli chef a livello internazionale consentendo loro di partecipare ai grandi eventi di gastronomia (Omnivore a Parigi, Identità Golose a Milano, Tasting Australia, Mistura in Perù, World Gourmet Summit a Singapore…), in partnership con les Collectionneurs e di condividere con i viaggiatori nel resto del mondo la loro cucina e le loro passioni.

- Promuovere gli scambi tra cuochi e le loro brigate, proponendo un programma di interazioni per facilitare le esperienze all'interno dei ristoranti della community. Per esempio chef Massimo Spigaroli dell’Antica Corte Pallavicina, ha proposto al suo secondo chef, Rocco Stabellini, di trascorre tre settimane nelle cucine del ristorante Rech a Parigi.

Les Collectionneurs conta oggi ben 255 le Tables Remarquables e si suddividono in Bonnes Tables (153), Grandes Tables (89), Tables d’Excellence (13).

Gallery

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy