Libri

La riedizione della storica rivista gastronomica “LA GOLA”

La riedizione di saggi critici, illustrati della storica rivista La Gola: un viaggio, attraverso gli scritti di Alberto Veca, dagli esordi di Slow Food, attraverso le arti, ad oggi!
E come poteva chiamarsi se non con questo nome, una rivista che proponesse visioni e riflessioni intorno al cibo, la più importante delle ossessioni degli italiani, dunque se non con il nome dell’organo umano che proprio il cibo lascia transitare e che allo stesso tempo ne rappresenta la sublimazione tra gusto e sensi! A distanza di circa trent’anni dall’esordio -e dopo la chiusura con una vita editoriale di alterne vicende per una rivista “speciale”- una riedizione che raccoglie i saggi di Alberto Veca per La Gola, è in libreria da circa tre mesi, con lo scopo di tornare a riflettere, dopo la “grande abbuffata” di EXPO, sul tema cibo da una angolazione culturale ed estetica, oltre che culinaria.

Così, riprendendo un filo rosso che vede negli anni ottanta (1982), a Milano, la nascita di un progetto editoriale innovativo e pioneristico, rivive oggi La Gola attraverso gli scritti di Alberto Veca, e la riproposta di una parte di essa -copertine bellissime e illustrazioni degli articoli selezionati- con l’originalità, la freschezza e un po’ di ironia di quei tempi. La Gola è stata una rivista progettata da quel geniale grafico che è stato Gianni Sassi e ideata da un gruppo di intellettuali “irrequieti” tra i quali Alberto Capatti e Antonio Porta, protagonisti dell’esordio successivo di Slow Food, con Carlin Petrini in testa, verso una nuova concezione, dopo gli anni del grande boom, dalla questione gastronomica, del cibo non più e solo per sfamarsi, ma come riscoperta di un riandarelento del saper apprezzare le culture che i diversi territori, i paesaggi, esprimono anche attraverso il cibo.

Il progetto editoriale si intende dal sottotitolo originale “Mensile del cibo, del vino e delle tecniche di vita materiale”, e percorre e interseca vari temi oltre alla gastronomia, come l’arte, la letteratura, il design, la filosofia, la scienza e la poesia. Veca, in questa attuale raccolta, rappresenta, con i suoi scritti, la sintesi di apprezzati contributors de La Gola, tra cui firme storiche e collaboratori come Giorgio Bocca, Gianni Brera, Eleonora Fiorani, Manuel Vazquez Montalban, Pietro Leeman, Claudio Sadler, Alberto Veca, Luca Vercelloni, e altri ancora.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy