Appuntamenti

La Festa Artusiana per riscoprire la cucina del passato

Nove giorni di incontri, degustazioni, concerti, mercatini, riflessioni sul cibo, in compagnia del Padre della cucina moderna: Pellegrino Artusi.

In mostra per la prima volta inediti documenti artusiani: viaggio nel passato per capire la cucina di oggi.

 

La Festa Artusiana giunge alla sua diciottesima edizione e celebra il prestigioso traguardo con nove giorni di degustazioni, spettacoli, concerti, incontri, mostre, insieme al padre della cucina italiana, Pellegrino Artusi.

L’appuntamento è dal 21 al 29 giugno 2014 nella sua cittadina natale, Forlimpopoli, dove le strade vengono rinominate e i vicoli e le piazze si caratterizzano come veri e propri percorsi gastronomici. Filo conduttore di questa diciottesima edizione saranno le ricette artusiane di ieri e di oggi, quelle che hanno costruito il mosaico della cucina italiana, per la prima volta esposte al pubblico a Casa Artusi con documenti inediti sul gastronomo. Un viaggio nella cucina di ieri per comprendere quella di oggi.

Durante i nove giorni della Festa, si alterneranno oltre 150 appuntamenti fra laboratori e degustazioni, una ventina di incontri imperniati sulla cultura del cibo, con il coinvolgimento di oltre 60 ristoranti allestiti appositamente per la festa che si aggiungono a quelli già attivi a Forlimpopoli.

Ma guai a considerare la Festa Artusiana come momento di sola degustazione e assaggio. L’appuntamento da sempre affianca il cibo inteso come piacere del palato, alla riflessione culturale, sociale ed economica della tavola in compagnia di studiosi, appassionati, docenti universitari e anche semplici curiosi. Se infatti ciò che mangiamo è un atto culturale, la scelta pone degli interrogativi sull’uso consapevole del cibo, la sostenibilità ambientale, la tipicità, l’identità del territorio, la storia.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy