Libri

La cucina napoletana, un libro goloso

“La cucina napoletana. La storia di una città attraverso la storia della sua cucina”, un libro di Edmondo Capecelatro
“La cucina napoletana. La storia di una città attraverso la storia della sua cucina”, di Edmondo Capecelatro è un libro dei sensi e un libro corale. Fin dalle prime pagine camminiamo per le strade di Napoli e a ogni angolo, in ogni piazza incontriamo persone, profumi, richiami che evocano cibo. L’autore riesce a far coesistere epoche remote - dalla Neapolis greca - meno lontane - la Napoli capitale - e attuali, animate dai loro personaggi: sovrani golosi e pezzenti buongustai, chef di corte, pittori e poeti. Sfidando la retorica della “napoletanità” a colpi di ricordi personali e di coltissime citazioni, sempre sostenuto da una conoscenza che trabocca di passione, Edmondo Capecelatro coglie in pieno lo spirito caro al Lettore goloso (collana diretta da Allan bay): la cucina napoletana raccontata non solo come cucina ma come cultura. Una cultura culinaria da cui emergono, alternandosi di capitolo in capitolo, ingredienti territoriali di mare e di terra, ricchi menu delle festività, i suoi bestseller (dal caffè alla pizza, dal babà alla pastiera), e, infine, la concezione e rappresentazione del cibo nell’arte figurativa e nel teatro. Sfogliando l’ultima pagina, si avrà l’impressione di aver imparato cosa rende unico il sapore di Napoli, la città dei lazzari, ai quali bastava un piatto di maccheroni e un bicchiere di acqua innevata. “La cucina napoletana. La storia di una città attraverso la storia della sua cucina” Editore: Ponte alle grazie Collana: Il lettore goloso Autore: Edmondo Capecelatro Pagine: 158 Prezzo: 14 euro
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy