Homepage

Il miglior vino bianco aromatico d’Italia

Nel 2010 una sola etichetta ha trovato il consenso di tutti gli esperti, divenendo la bottiglia più pregiata dell’Alto Adige e d’Italia: è il Gewürztraminer Terminum Vendemmia Tardiva 2007 della Cantina Tramin
Arriva da Termeno (BZ) - l’area vinicola che genera i migliori Gewürztraminer italiani- un grande vino da dessert che è stato giudicato anche migliore bottiglia dell’anno, cioè quella che mette in d´accordo le sei più importanti guide del vino 2010 italiane (Duemilavini, Gambero Rosso, L’Espresso, Luca Maroni, Vini Buoni d’Italia/Touring Club e Veronelli). Nonostante i giudizi spesso discordanti tra loro, nel 2010 una sola etichetta ha trovato il consenso di tutti gli esperti, divenendo la bottiglia più pregiata dell’Alto Adige e d’Italia: è il Gewürztraminer Terminum Vendemmia Tardiva 2007 della Cantina Tramin (conosciuta anche come Cantina di Termeno), il cui equilibrio tra aromi pieni tipicamente Gewürz (speziati), sentori dolci ben sviluppati e una fine acidità rendono questa etichetta una rara e splendida sintesi del proprio territorio. Tutte le uve impiegate nella produzione di questo vino provengono dai vigneti di Sella, località situata sopra l’abitato di Termeno ad un’altitudine compresa fra i 400 m e i 500 m s.l.d.m. ai piedi della catena montuosa che circonda il Roen; i terreni sono a impasto calcareo argilloso. La vendemmia tardiva è stata eseguita nel periodo di fine novembre e inizio dicembre, dopo sei ore di macerazione l’uva è stata pressata delicatamente. La fermentazione e la maturazione si svolte in barrique di rovere francese. Si presenta con riflessi ambrati decisi, un profumo intenso e strutturato che passa dal tono floreale al fruttato, in cui si alternano note di miele e cannella, armonizzato da un fondo morbido e dolce, persistente e leggero insieme. I riconoscimenti ottenuti quest’anno pongono la Cantina Tramin nel suo complesso al vertice delle aziende del Südtirol e italiane, grazie alle 11 etichette che si sono distinte nei massimi riconoscimenti (in primis il famoso Nussbaumer), più di tutti gli altri produttori e fiancheggiando solo il produttore piemontese Gaja. Gran parte del merito va sicuramente riconosciuto alle scelte fatte dall’enologo della cantina Willi Sturz, eletto miglior enologo d’Italia 2004, che ha portato profonde innovazioni sia in vigneto che in cantina. www.cantinatramin.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy