I quadri di Gianpaolo Raschi

I piatti diventano opere immortali, in mostra sulle pareti di “Guido”.
Le creazioni di Gianpaolo Raschi, i piatti oramai cult della carta del Ristorante “Guido”, ma anche alcune delle ultime novità e qualche ricetta ancora in stand-by sono diventati quadri e raccontano il pensiero unico dello chef componendo una vera e propria mostra.
Una personale in 16 immagini inaugurata domenica 5 maggio che resterà esposta per tutto il mese, fino al momento dell’apertura estiva. Corredata da un taccuino che raccoglie anche quelli non ancora appesi. 
“E’ nato tutto a tavola insieme a due amici, l’editore piacentino Michele Lombardelli e il docente di belle arti Marco Neri” racconta Gianpaolo,
spiegando come si è arrivati dal notes alla opere esposte: “Quando penso un nuovo piatto, gli assegno un titolo e poi lo disegno su un foglio. Un giorno Michele li ha visti e me li ha chiesti, senza spiegarmi bene perché. Nel 2009 aveva pubblicato il libro sulla storia di Guido e qualche tempo dopo si è ripresentato con un taccuino che li raccoglieva. Appena l’ho mostrato a Marco, lui ha fatto il passo successivo: i disegni e il catalogo li hai, facciamo una mostra. Detto fatto e resterà allestita fino a fine maggio, poi troveremo un’altra soluzione”.
© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy