Appuntamenti

I 40 anni da chef di Marco Sacco in un party unico

Il 27-28 luglio ci sarà un'imperdibile appuntamento gourmet al ristorante Piccolo Lago in occasione dei 40 anni di servizio. Un'anteprima di Camilla Rocca.

Se arrivassi a 40 anni di onorato servizio, 14 ore al giorno in cucina, farei una festa; se avessi ben 2 stelle Michelin farei una mega festa, e già che sono in tema, all'insegna del gusto”.

Marco Sacco, chef pluristellato del Piccolo Lago di Verbania, ha deciso di dedicare due giornate per festeggiare l'apertura dello splendido ristorante in riva al lago di Mergozzo nel lontano 1974.

 

Splendido per la vetrata che affaccia direttamente sul lago, offre un panorama suggestivo, e lascia che lo sguardo spazi fino alle verdi colline e alle rocciose Alpi circostanti.

La cucina a vista, in vetro cristallo, è tecnologicamente all'avanguardia e ospita al suo interno un tavolo a due posti, dove poter essere serviti direttamente dallo chef: questo però è solo per privilegiati.

 

La cucina di Marco Sacco è legata ai prodotti del territorio, ma non solo: esportata anche all'estero grazie alla società di consulenza Piccolo Lago Progetti, si basa sui concetti chiave di innovazione e tradizione. La filosofia dello chef è: “Riprendere il passato, modellarlo nel presente, proiettarlo nel futuro”.

 

La festa, quindi, si propone di celebrare l'attività svolta finora, cercando di mettere sempre lo stesso impegno nel presente e migliorarsi nel futuro.

 

 

Ecco in breve il programma delle due giornate.

INFORMALE: durante il giorno le giornate sono articolate con degustazioni di vini, birre artigianali e golosità (dalle 11 alle 18) con l’immancabile Re del “picnic” in riva al lago: il barbecue.

 

EASY-CHIC APERITIVO: degustazioni del sushi-gelato di Filippo Novelli, campione del mondo di gelateria

 

LUXURY CENA DI GALA: lo chef Marco Sacco ha selezionato 10 chef stellati suddivisi in squadre da cinque per ogni serata in rappresentanza dell’Italia (domenica) e del Resto del mondo(lunedì) in classico stile sfide mondiali.

 

Per la formazione ITALIA: Domenica 27 luglio 2014

Andrea Berton (Ristorante Berton – Milano)

Antonino Cannavacciuolo (Villa Crespi – Orta San Giulio

Enrico “Chicco” Cerea (Da Vittorio – Brusaporto)

Pino Cuttaia (La Madia – Licata)

Alessandro Gilmozzi (El Molin – Cavalese)

 

Per il RESTO DEL MONDO: Lunedì 28 luglio 2014

Josean Alija (Nerua Guggenheim Bilbao – Spagna)

Bertrand Grebaut (Septime – Francia)

Pino Lavarra (Ristorante Tosca – Hong Kong)

Vladimir Muhin (White Rabbit – Russia)

Ana Roš (Hiša Franko – Slovenia)

 

 

Menu per l’Italia

Baccalà Ràfols alla “pizzaiola”, acqua di polpo

(Chef Antonino Cannavacciuolo - Ristorante Villa Crespi – Orta San Giulio)

Torcione di fegato d’anatra Rougié, marinato alle ciliegie, pistacchi e riduzione di aceto balsamico Compagnia Del Montale

(Chef Marco Sacco – Ristorante Piccolo Lago – Verbania)

Minestra di crostacei di Porto Santo Spirito alla trapanese

(Chef Pino Cuttaia – Ristorante La Madia – Licata)

Riso Carnaroli “Az. Agr. La Mondina”, gambero rosso di Porto Santo Spirito e capperi di Lipari

(Chef Enrico Cerea – Ristorante Da Vittorio – Brusaporto)

Controfiletto di vitello, polvere di porro bruciato, carota al frutto della passione Ravifruit e nocciole salate

(Chef Andrea Berton – Ristorante Berton – Milano)

Cube di agnello, lichene di pino, piselli e liquirizia selvatica

(Chef Alessandro Gilmozzi – Ristorante El Molin – Cavalese)

 

“Torta di compleanno”

(Pastry chef Davide Comaschi – World Pastry Starts)

 

 

Menu per il Resto del Mondo

Rosso di Chips and Fish: pesce c’è ma non è pesce, pesce c’è ma non ha forma!

(Chef Yoji Tokuyoshi - Giappone)

Pomodorini in salsa, erbe aromatiche e capperi

(Chef Josean Alija – Ristorante Nerua – Bilbao)

Fegato d’anatra “marbrè” Rougié, insalata al burro nocciola e grano arso

(Chef Marco Sacco – Ristorante Piccolo Lago – Verbania)

Paccheri biscottati ripieni di gnocchetti di ricotta e mozzarella, semi di pomodoro, moscardini di Porto Santo Spirito e pesto in polvere

(Chef Pino Lavarra – Ristorante Tosca del The Ritz Carlton – Hong Kong)

Merluzzo nero spadellato Ràfols, salsa al limone dell’Abcasia, finto porridge di asparagi e acetosa

(Chef Vladimir Mukhin – Ristorante White Rabbit – Mosca)

Controfiletto di vitello arrostito nelle foglie di ribes, polenta di farina bona mantecata al burro di midollo osseo leggermente affumicato, funghi gallinacci e ribes

(Chef Giorgio Ravelli – The Ten Bells- Londra)

 

“Torta di Compleanno”

(Davide Comaschi – World Pastry Starts)

 

AFTER DINNER NIGHT LOUNGE: si potranno degustare cocktail dei migliori bar tender provenienti da tutto il mondo.

 

 

Per prenotazioni:

Piccolo Lago

Via Filippo Turati, 87

28924- Verbania

Tel.: +39 0323 586792
Fax +39 0323 586791

info@piccololago.it

 

Hashtag ufficiali manifestazione: #FestadelleFeste #piccololago40

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy