Chef

Gualtiero Marchesi al Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como

Il grande Gualtiero Marchesi inizia una gustosa collaborazione con il Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como.
Il grande chef Gualtiero Marchesi sta reimpostando secondo i propri criteri la cucina del Grand Hotel Tremezzo, lo storico albergo liberty che, appena compiuti cento anni, si affaccia sul ramo occidentale del Lago di Como, tra Cadenabbia e la punta di Balbianello. Alla riapertura annuale dell’albergo, il 1° aprile del 2011, si inizierà a percepire il nuovo percorso in cui è stato coinvolto Osvaldo Presazzi, primo chef dell’albergo da diciotto anni. Osvaldo Presazzi ha passato un periodo di aggiornamento sia nel ristorante di Erbusco sia al Marchesino, entrando così in sintonia con la cucina di Gualtiero Marchesi. Dopo la Franciacorta e Milano, ora il Maestro potrà confrontarsi anche con il Lago di Como. La consulenza inizia dal ristorante La Terrazza e proseguirà per tappe successive, coinvolgendo ogni aspetto dell’offerta che riguarda la tavola. L’alta cucina, come ha sempre ribadito Gualtiero Marchesi, non può prescindere dai grandi alberghi che l’hanno vista nascere. Questa nuova esperienza si allinea con quelle in atto: il Ristorante Gualtiero Marchesi di Erbusco, luogo storico in cui custodire e ampliare il catalogo dei piatti classici seguendo solo l’estro e la libertà del momento e il Ristorante Teatro Alla Scala Il Marchesino, dove la stessa inventiva si confronta, quotidianamente, con la clientela di una metropoli in cui si incrociano ambienti diversi, dalla finanza alla politica, dal commercio all’arte. Gualtiero Marchesi ha ripreso, quindi, la sua attività di consulente e lo fa con una grande struttura, carica di storia, mentre la mostra d’arte a lui dedicata gira il mondo insieme al concetto di ristorazione, rappresentato da Il Marchesino. Info: www.grandhoteltremezzo.com

In questa notizia