Cucina Sostantivo Femminile

Se la convinzione che dietro un grande uomo ci sia sempre sempre una grande donna è ormai piuttosto anacronistica, bisogna prendere atto che non c’è cuoco contemporaneo che non abbia avuto una cucina della nonna in cui coltivare passione e talento.
"Cucina Sostantivo Femminile" è un omaggio a tutte quelle donne (mamme e nonne per prime) che con passione, dedizione e sensibilità hanno reso grande la cucina italiana. È la serata dedicata a tutte le grandi cuoche italiane e alla loro cucina.
Organizzata da Lazzaro 1915 si terrà venerdì 8 marzo nello storico ristorante di Pontelongo con un menù ispirato ai piatti storici di 5 figure di spicco della ristorazione italiana. Lo chef Piergiorgio Siviero interpreterà i piatti di ciascuna collega esaltandone materie prime e processo creativo. Ad accompagnare i piatti una selezione di vini italiani prodotti da aziende anch’esse rigorosamente al femminile.

Menù e abbinamenti 
Sgombro e panzanella omaggio a Valeria Piccini – Da Caino, Montemerano 
”lighea” zibibbo sicilia doc - jose’ rallo, Donna fugata
Tortelli di zucca omaggio a Nadia Santini – Dal pescatore, Canneto sull’Oglio gewürztraminer Alto Adige doc - Elena Valch
Spaghetto al cipollotto Omaggio a Nadia Moroni – Il Luogo di Aimo e Nadia, Milano ”furore” costa di Amalfi doc - Marisa Cuomo 
Branzino, olive nere e purea di patate all’olio Omaggio a Annie Féolde – Enoteca Pinchiorri, firenze
”il montino” colli tortonesi doc - Elisa Semino
La Colombera Pazientina Omaggio a Rita Chimetto Alajmo – Le Calandre, Rubano 
”diloro” fior d’arancio c.e. docg - elisa dilavanzo. Maeli
© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy