Claudio Sadler: un premio al suo merito professionale

Il suo valore al merito verrà onorificato a Roma del Premio Socrate 2018
Claudio Sadler, Chef stellato di fama internazionale che da oltre 30 anni si è fatto portavoce della qualità della cucina italiana nel mondo, è tra gli imprenditori che verranno onorificati dell’importante Premio Socrate, assegnato a personaggi che si sono distinti per merito nella vita e nelle loro attività professionali.

Milanese di nascita e per spirito, classe 1956, Claudio Sadler inizia la sua carriera nella Ristorazione una volta terminati gli studi all'istituto alberghiero aprendo a Pavia la “Locanda Vecchia Pavia”. nel 1986 debutta a Milano con l'Osteria di Porta Cicca in Ripa di Porta Ticinese, e nel 1991, viene insignito della sua prima Stella Michelin. Nel 1995 il locale si trasferisce in via Troilo, sempre nella zona dei Navigli, dove rimane per 11 anni e dove riceve la seconda Stella Michelin (2002).

Nel 2003 lo Chef porta la cultura culinaria italiana a Tokyo dove viene aperto un ristorante che porta l’insegna Sadler, l’esperienza viene doppiata nel 2008 a Pechino dove, in piazza Tienanmen, apre il suo ristorante coadiuvato da due validi collaboratori. Nel 2007 Sadler si trasferisce in via Ascanio Sforza 77, a poca distanza dal precedente locale, dove apre il Ristorante stellato che viene affiancato da un secondo locale, Chic’n Quick Trattoria Moderna, dedicato a una ristorazione più informale e veloce, ma sempre nello stile del grande chef. Nello stesso anno aprono anche i due ristoranti all’interno del nuovo polo fieristico di Rho.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy