"Cena a 4 mani per un sorriso"

Il 22 luglio nella suggestiva terrazza che domina Imperia, il Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia ha organizzato una cena, il cui intero ricavato andrà a favore della Onlus L’Abbraccio, che vedrà ai fornelli gli chef Alberto Basso del Ristorante Trequarti di Val Liona (VI) e Emanuele Donalisio de Il Giardino del Gusto di Ventimiglia (IM)
Cena a 4 mani per un sorriso: a cinquanta commensali, nella serata di lunedì 22 luglio 2019 alle 20.00, sarà offerta la possibilità di partecipare a una cena che vedrà in cucina i giovani chef Emanuele Donalisio de Il Giardino del Gusto di Ventimiglia (IM) Alberto Basso del Ristorante Trequarti Val Liona (VI).
Un appuntamento che non vuole fermarsi qui: l'idea è infatti quella di ripetere l’appuntamento con una certa frequenza.

L’intero ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza a favore della Onlus L'Abbraccio di Fubine (AL) che da anni si occupa di progetti mirati all'abbattimento della povertà e del disagio delle persone che vivono nelle zone più sfortunate del pianeta. In particolare quanto raccolto dai proventi della cena andrà a favore dello sviluppo del reparto di neonatologia dell'ospedale di Sokpontà nella Repubblica del Benin (Africa occidentale). 

Per prenotare basta effettuare il versamento - contributo libero con quota minima di 55,00 euro - attraverso PayPal o con bonifico bancario direttamente alla Onlus L’Abbraccio.

Per finalizzare l'iscrizione alla serata la conferma di pagamento andrà quindi inviata, entro il 19 luglio, per mail a info@frantoiosantagata.com con oggetto "Distinta di versamento per cena del 22 luglio" e specificando nel testo il nome e cognome del partecipante (o dei partecipanti)

Per maggiori informazioni è possibile contattare il frantoio allo 0183293472.
Tutti i dettagli della serata sono disponibili sul sito del Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia 

Di seguito il menu della serata: 
Il benvenuto: La mia puglia e americano in palla (Basso) e un Ciliegino, acciuga e pecorino con tacos di oliva (Donalisio).
Vitello tonnato 2.0 (Basso) e Il peperone alla Gina, acciuga del Cantabrico e cappero (Donalisio). 
I primi piatti saranno un Riso e latte, tonno e katsuobushi (Basso) e Lasagnetta, cozze, spada, pistacchio e cacao (Donalisio).
I secondi: Birramen (Basso) e La lingua e l’oliva (Donalisio) 
I dessert: un gelato alle olive candite e rucola (Basso) e Cheese fake, cagliata di pecora, crema al limone, zucchero muscovado e amarena (Donalisio). 

Vini a cura di Masi Agricola (Veneto), Cantina Andrian (Alto Adige), Maria Donata Bianchi (Liguria) e Poderi Colla (Piemonte).

Gallery

In questa notizia

© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy