Homepage

Aperitivo a Milano? Cocktail sonori al Rita di Edoardo Nono

Aperitivo a Milano: Edoardo Nono illumina con cocktail fantasiosi, al ritmo di musica. Aperitivo all’aperto e locali aperitivo a Milano? Ecco il Rita di Milano.
Dopo aver assaggiato un cocktail pestato di zenzero, un mix con un liquore alla genziana o al sapor di coriandolo, e innumerevoli magie alcoliche, sono costretto ad andare al Rita di Milano per sfidare lo shakeratore intelligente Edoardo Nono con un brano di Herbie Hancock. Musica jazz, cocktail Gin Smash e una tartina di mozzarella, marmellata d’arance e pomodorino glassato del socio Gianluca. Aperitivo Milano, aperitivo all’aperto a Milano e locali aperitivo? Il Rita e la musica jazz. Ecco che cosa è successo!     Esperimento musical-culinario: entro nel cocktail bar con la mia canzone nel taschino, Rockit di Herbie Hancock. Chiedo se possono farmi un drink ascoltando la canzone. Certo, fammi sentire questa canzone,dài! Anni’80, geometrica, frizzante, fresca e movimentata..Ok, ci sono, ti creo un Gin Smash! Bicchiere “tumbler” alto. Prendo della menta freschissima, dello zucchero bianco, un pizzico di soda e del lime bello verde e succoso; da questo traggo l’acidulo nettare con uno spremiagrumi manuale. Con un pestello maestro massaggio tutti gli ingredienti, mentre le vibranti sonorità di Hancock fanno lo shiatsu al battito cardiaco. Titillo il bicchiere, dentro c’è una creatura.. Tagliuzzo una fettina d’ananas, spremo metà passion fruit e ne faccio precipitare la restante buccia nel bicchiere. Radice di zenzero: ne recido una parte, grande come una fiche da casinò, e la sfibro con i 4 rebbi della forchetta: l’aggiungo quindi alla mischia. Spezzetto un paio di fragole. Il ritmo incalza e frantumo del ghiaccio. Verso un pizzico del cordiale Lime Roses e 3/4 di gin Tanqueray, completo il resto con la soda. Rugo e mescolo come un pazzo. Un goccio d’arancia per concludere jazzando. Ti piace il cocktail? Caspita, ci vorrebbe qualcosa per accompagnarlo…     Mi giro e mi vedo planare una piattino con una tartina. Rockit è un brano freddo, quindi ti ho preparato un crostino dolceamaro.. Una frullata leggera di mozzarella al basilico e olio extra vergine d’oliva è il primo gradino della torre.. Una marmellata di arance asprucce si ammanetta poi a un pomodorino glassato al forno.. Una foglia di cicoria amarognola chiude l’opera con classe alla clorofilla. Grazie, siete stati dei grandissimi ballerini! Ah, grazie anche a te, Herbie, per il concerto privato.. Rita Cocktail Bar (Via Fumagalli 1, Milano – Tel. 02 8372865) Foto by Ute Vogel
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy